22 febbraio 2009

Il buon giorno si vede dal mattino...

Ore 5.10: suona la sveglia... la fermo, faccio qualche efusione a Stefano poi mi alzo. Mi preparo mi cambio mi lavo e tutto il resto... non faccio colazione perche sono di fretta e alle 5.50 esco di casa.

ore 6.11: prendo la metropolitana gialla che ovviamente e' in ritardo (doveva arrivare alle 6.07)
ore 6.20: arrivo in Duomo e mi reco sulla linea rossa in direzione RHO- FIERA (io lavoro in piazzale lotto) e SORPRESA.... la serranda e' giu'.... poco male penso io e faccio il giro come se dovessi prendere la metro per Sesto pensando di salire dall'altra parte ma cosa trovo? tutti i passaggi bloccati.... alche mi dirigo dall'omino posto a sorveglianza dei monitor e ho la seguente conversazione:
IO: "scusi ma io dovrei prendere il metro per rho perche e' tutto chiuso?"
OMINO: "deve andare a prendere la sostitutiva fino a Pagano e li puo riprendere la metro" (il perche non e' dato saperlo...)
IO: "ah.. e dove la dovrei prendere?"
OMINO: "vada in via orefice"
IO: "e dove sta?"
OMINO: "di sopra" (grazie al ca**o... e aggiungerei pure un chi non conosce la via orefice? la conoscono tutti specie chi non ci abita...)

alche' mi dirigo fuori dalla metro, e con me altri avventori, e tutti spaesati cerchiamo sta ca**o di via... alla fine la troviamo e li fermo un tram con il suo bel conducente al quale chiediamo come raggiungere le nostre mete e questo ci dice che dobbiamo aspettare il 16 e chiedere a lui....

Arriva questo benedetto 16 e gli poniamo le nostre domande solo che lui ragiona con i nomi delle fermate del tram (ossia le vie) noi con i nomi delle fermate metro e quindi ci dice che non lo sa.... alla fine preso dallo sconforto decido di tentare la sorte e resto sul tram e comincio ad osservare la strada quando vedo Piazza Cadorna mi dico "Ok ce la posso fare, sono sul tram giusto" e mi dico altre 2 fermate e dovrei arrivare a Pagano.
Scendo ma non conoscendo la zona non so dove sia la fermata della metro alche' chiedo ad un edicolante fortunatamente aperto. Raggiungo la suddeta fermata e mi metto ad aspettare... mi avvicino al quadro degli orari e vedo che il prossimo metro per Rho e' alle 6,53..... mi rimetto ad aspettare quando alzo la testa e vedo nel display luminoso: "1° treno BISCIEGLIE - 20 min" io esclamo: "oh ca**o..."
salgo su e mi dirigo alla postazione dell'omino (questa volta e' una lei...)
IO: "scusi.."
OMINA: "Si?"
IO: "ma c'e qualche problema sulle linee? no perche in duomo era tutto chiuso qui mi indica che mancano 20 minuti per biscieglie quando in teoria dovrebbe passare fra 5 minuti quello per Rho..."
OMINA: "c'e stato unguasto ma ora e' tutto ripristinato"
IO: "capito... ma mi perdoni sa dirmi almeno fra quanto passera' il primo metro per Rho? non vorrei aspettare altri 20 minuti dopo questo per Bisciglie perche' significherebbe aspettare per 40 minuti o piu..."
OMINA: "non ne ho idea... potrebbe anche essere..."

Siccome ero gia di mio sconfortato e incazzato e vedendo che la tipa era una "ragazzina" ho preferito non infierire facendo le mie rimostranze.....
Alla fine arrivo a lavoro ma la cosa da ridere e' che sono arrivato alle 7.35 quando sono uscito di casa alle 5,50 e avrei dovuto dare il cambio al collega della notte alle 6.50..........

Come ho scritto nel titolo del blog Se il Buon Giorno si vede dal Mattino iniziamo propio bene la giornata.....


[AGGIORNAMENTO ORE 10.40]

Sono scesi a pagare tutti i clienti in una volta sola....
per di piu' erano tutti da fatturare e nessuno si e' preoccupato di farsi dare PRIMA i dati delle societa quindi TUTTO da inserire.... inoltre giusto come ciliegina alcune prenotazioni anche se erano uniche avevano piu societa a cui fatturare e anche gli importi erano da suddividere nonostante gli occupanti fossero nella stessa stanza...

che giornata del ca**o....

e ancora non e' finita....

5 commenti:

Joshua ha detto...

Uhm sempre piacevole quando succedono ste cose soprattutto se ti devi svegliare alle 5!!!!

Spero tu poi sia riuscito almeno a far colazione :)

Poto ha detto...

Dopo tutto questo, può essere SOLO in discesa la giornata...

Credo comunque che questa serie di sfighe sia dovuta questa frase che hai scritto: " la fermo, faccio qualche efusione a Stefano..."

Sai, l'invidia fa dire/scrivere brutte cose! ;-)

Marco ha detto...

Hmmmm....
quindi devo dedurre che da oggi in poi quando mi devo alzare presto e dormo da Stefano non devo piu fargli nessuna efusione ma ignorarlo...

potrebbe starci la cosa....

:D

Antonio ha detto...

devi cominciare a camminare veloce... altrimenti la nuvoletta ti fa cadere addosso tutta la pioggia sfortunata.... come la Danae di Ovidio... anche se lì il riferimento alla pioggia era curiosamente sessuale.

MirkoS ha detto...

Ma ragazzi skerzate? Vuoi mettere una giornata monotona in cui la metro arriva puntuale, arrivi a lavoro puntuale, posi la borsa, ti cambi, prendi posto e non succede nulla, minuti interminabili, guardi e riguardi l'orologio e il tempo sembra non passare.... vuoi mettere una giornata come questa dove il tempo vola... ma non c'è paragone!