31 dicembre 2011

24 dicembre 2011

BUON NATALE



UPDATE delle 18.20:
dopo TRE ore di lavoro ecco la torta che portero' domani al pranzo di NATALE da mia sorella.
Una torta soffice tipo paradiso che una volta raffreddata ho tagliato a meta' e ho farcito con della crema pasticcera che ho preparato. Una volta riunite le due meta' ho preparato una glassa di cioccolato fondente con cui ho ricoperto la torta e poi ho spolverizzato con scaglie di cioccolato bianco.

18 dicembre 2011

Natale in casa mia

E' passato un po dall'ultima volta che ho postato foto riguardanti gli interni di casa mia. Ecco com'e' in questo periodo di Natale... Decorazione Natalizie a parte c'e' qualche mobiglia in piu' rispetto all'ultima volta.




16 dicembre 2011

Love is requited


So the day has finally come (Dunque il giorno è finalmente arrivato)
With my past I've drawn the sum (Ho fatto i conti con il mio passato)
And I'm glad I'm moving on (E sono contenta di andare avanti)

Lost in un-returning time (Smarrita in un tempo che non tornerà)
Let the winter chill my prime (Ho lasciato che l’inverno congelasse le mie forze)
But I'm done, I'm moving on (Ma ora basta, vado avanti)

Looking back can help you through (Guardare indietro può aiutarti)
But I wonder if that's true (Ma mi chiedo se sia vero)
I don't wanna have to stake it (Non voglio scommetterci)

Maybe sorrow is my gain (Forse la sofferenza è il mio guadagno)
And I'm learning from the pain (E sto imparando dal dolore)
But I'm ready to move on (Ma sono pronta ad andare avanti)

Coz the moment's high (Perché è il momento giusto)
And my tears have dried (E le mie lacrime si sono asciugate)
And I feel (E lo sento)
Show myself in flame and steel (Mostrandomi in fiamme e acciaio)

Coz the moment's nigh (Perché il momento è vicino)
And I'm out to try (E sono decisa a provare)
This is real (Questo è reale)
Clad myself in flame and steel (Rivestendomi di fiamme e acciaio)

Yeah, you'll be invited (Sì, sarai invitato)
If you're willing to show your hand (Se sarai disposto a mostrare la tua mano)
Love is requited (L’amore è corrisposto)

Yeah, you'll be invited (Sì, sarai invitato)
If you're willing to show your hand (Se sarai disposto a mostrare la tua mano)
Love is requited (L’amore è corrisposto)

Lost in un-returning time (Smarrita in un tempo che non tornerà)
Let the winter chill my prime (Ho lasciato che l’inverno congelasse le mie forze)
But I'm done, I'm moving on (Ma ora basta, vado avanti)

Maybe sorrow is my gain (Forse la sofferenza è il mio guadagno)
And I'm learning from the pain (E sto imparando dal dolore)
But I'm ready to move on (Ma sono pronta ad andare avanti)

Coz the moment's high (Perché è il momento giusto)
And my tears have dried (E le mie lacrime si sono asciugate)
And I feel (E lo sento)
Show myself in flame and steel (Mostrandomi tra fiamme e acciaio)

Coz the moment's nigh (Perché il momento è vicino)
And I'm out to try (E sono decisa a provare)
This is real (Questo è reale)
Clad myself in flame and steel (Rivestendomi di fiamme e acciaio)

Yeah, you'll be invited (Sì, sarai invitato)
If you're willing to show your hand (Se sarai disposto a mostrare la tua mano)
Love is requited (L’amore è corrisposto)

Yeah, you'll be invited (Sì, sarai invitato)
If you're willing to show your hand (Se sarai disposto a mostrare la tua mano)
Love is requited (L’amore è corrisposto)

15 dicembre 2011

Arriva Natale



Non sapevo esistessero cosi' tanti bei Babbi Natale... ed io che ero rimasto al vecchio panciuto con la barba bianca :)

Come dite? Babbo Natale e' uno solo ed e' panciuto con barba e capelli bianchi? allora questi devono essere i suoi aiutanti... se cosi' fosse non so nemmeno io chi mi piacerebbe trovare a sistemare i regali sotto l'albero :D

Non si possono avere tutti? :D

Hmmm vabbè, allora diciamo che prendo il numero 1 e 3 della foto sotto :P

06 dicembre 2011

Tempo di somme

Fra poco sara' Natale e ci sara' anche il passaggio al nuovo anno per cui e' ora che uno cominci a tirare le somme per quanto riguarda questo 2011.

Per quel che mi riguarda posso dire che sia uno degli anni peggiori in assoluto...
Andando in ordine cronologico ecco i 5 eventi principali perche questo 2011 lo definirei un anno di cacca:

1) ho scoperto di avere una ciste a un rene;
2) ho perso il lavoro;
3) a mio cognato hanno riscontrato una malattia dei polmoni non curabile che si chiama Silicosi;
4) ho scoperto di avere una ciste sul condotto spermatico sinistro e di avere un inizio di varicocele sinistro (vena varicosa nel lato sx dello scroto) e dopo la visita medica che faro a Gennaio dovro' operarmi;
5) ho scoperto venerdi 2 dicembre di non aver diritto alla disoccupazione nonostante 11 anni lavorativi poiche' 5 come lavoro parasubordinato (Contratti di collaborazione o progetto) e 6 di apprendistati vari... SE sono FORTUNATO dopo la domanda presentata oggi al patronato FORSE mi daranno 90 giorni al 20% come mobilita' per gli apprendisti ma al momento l'iter di tutte le pratiche sono bloccate in attesa di nuove comunicazioni.

01 dicembre 2011

28 novembre 2011

Sogno o "Premonizione"?

IL SOGNO:
Sono a bordo di una nave da crociera in qualita' di passeggero. Non so perche sono li e non ricordo di esserci con Ste o con i miei genitori. Incontro un bel ragazzo tedesco dai capelli biondi e gli occhi celesti con il quale comincio a parlare in inglese.
Ci piacciamo e cominciamo a toccarci e baciarci. Mi invita nella sua cabina e una volta li scopro che non e' da solo ma con lui ci sono altri tre ragazzi. Io gli chiedo cosa volesse fare visto che c'erano i suoi amici in cabina e lui mi risponde che non dovevo preoccuparmi perche' i suoi amici sapevano di lui e non ci avrebbero disturbati visto che la cabina era dotata di due stanze da letto separate con un piccolo salottino in comune.
Non so perche' entriamo in bagno anziche' in camera e una volta spogliati entriamo nella doccia molto spaziosa e sotto il cui getto cominciamo a baciarci e toccarci nuovamente e in modo piu spinto. Di colpo mi accorgo che le pareti della doccia sono piu basse rispetto a quando ci entrammo tanto che riesco a scorgere cosa c'e' al di la. PANICO.. vedo tutto quello che ci sta attorno ossia la passeggiata della nave da crociera... il bagno infatti improvissamente e' stato come catapultato nel mezzo della passeggiata della nave... d'un tratto scorgo da un lato Stefano e dall'altro lato i miei genitori.. sono tutti ingnari della cosa ma procedendo per la loro passeggiata si troveranno gli uni di fronte agli altri e con me in mezzo. Esco velocemente dalla doccia e al posto del pavimento sono su di un prato... in qualche modo riesco a raggiungere la porta dalla quale ero entrato e mentre mi rivesto sopraggiunge il mio amico Andrea che mi chiede cosa ci facessi la e cosa stessi combinando... capendo cosa accadeva mi dice che ora aveva un asso nella manica e che avrebbe potuto sputtanarmi con Stefano ma alle sue spalle arriva proprio lui mentre alle mie arrivano i miei genitori... TRILLA il cellulare.. e' mio padre che mi chiama svegliandomi dal sogno.

LA RELTA':
due giorni dopo il sogno mentre aspetto il metro della linea rossa di Milano scorgo un bellissimo ragazzo biondo con gli occhi celesti. Ha una grande valigia grigia ed e' vestito elegante. Somiglia molto al ragazzo del mio sogno e capisco subito solo guardandolo che non deve essere italiano. Arriva il metro, salgo e il ragazzo si sistema proprio accanto a me e avvicinandosi ulteriormente mi chiede se parlo inglese e cominciamo a chiacchierare e prima di arrivare alla mia fermata mi chiede dove potesse comprare una ricarica TIM per la nuova sim che aveva comprato vista l'ora (erano quasi le 20). Arriviamo in Duomo. Scendo e mi accorgo con la coda dell'occhio che anche lui scende. prendiamo direzioni diverse tanto che penso che probabilmente lui salira' in superficie mentre io mi stavo dirigendo a prendere la linea gialla. Scendo le scale mi fermo al solito posto e chi giunge alle mie spalle? il ragazzo biondo con il quale contnuo poi a chiacchierare una volta a bordo del metro che ci portera' rispettivamente a Brenta (la sua fermata) e Rogoredo (la mia fermata).

~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~*~

Come per il ragazzo del sogno, della sua "reincarnazione" nella realta' non ho nessuna informazione personale ne un recapito (non che mi serva). Che il sogno sia stata una sorta di premonizione e la realta' una sorta di concretizzazione parziale del sogno? chi lo sa.

22 novembre 2011

17 novembre 2011

Depressione


Mi e' presa male... molto male... sono depresso.
Non ce' nulla che mi si possa dire o fare per risollevarmi.... mi sento insoddisfatto a 360 gradi in ogni aspetto della mia vita.

Non e' un caso il fatto che non sia piu presente sul web...
Mi alzo tardi la mattina giusto in tempo per lavarmi vestirmi e andare a pranzo dai miei genitori, alle 15 rientro a casa e una volta messo comodo non faccio altro che trascinarmi dal divano alla cucina mangiando e dormendo; mi sento normale solo quando sono totalmente occupato ed e' per questo che nell'ultima settimana ho organizzato 2 cene e un dopocena, perche' cosi sono stato occupato a preparare da mangiare e sistemare casa....

Sabato scorso ad esempio mi sono messo a preparare budini al cioccolato sfornandone ben 10 e il giorno primo ne avevo realizzato uno gigante usando uno stampo da ciambellone...

Lunedi' dopo essere stato a prenzo dai miei genitori, ho deciso di fare un giro in centro a Milano e mi e' preso un attacco di shopping compulsivo tanto e' vero che entravo ed uscivo da ogni negozio d'abbigliamento arrivando cosi a comprare ben 6 capi (un cappotto, 1 maglione, 2 camicie, una felpa, una sciarpa) per un totale di 400 euro che se si fa una conta di tutto quello che ho preso e della qualita' non e' neanche tanto ma, se si considera che non lavoro allora la cosa e' ben diversa...
Son pentito degli acquisti? no, pero' e' palese che sta smania dello shopping e' partita a causa della depressione...

Non faccio che mangiare, mangiare e ancora mangiare, soprattuto cioccolatini.... se non mi viene il diabete o il colesterolo e' un miracolo... fortuna che continuo ad avere il mio metabolismo iper attivo che non mi fa accumulare nemmeno un grammo altrimenti sarei una vacca....

Ieri ho cenato con Ste e mi sono fermato a dormire da lui e nonostante battibecchiamo spesso lui e' molto piu dolce ultimamente, seppur mantenga sempre quella quella stronzaggine che lo contraddistingue e che a volte mi urta i nervi U_U

E' partito oggi e stara' dai suoi fino a fine settimana, prob tornera' domenica in tarda serata se non direttamente lunedi.... so gia' come passero' queste giornate e il fine settimana.... ossia mangero' e dormiro'.... lui ha insistito perche' chiamassi i suoi amici e uscissi con loro venerdi o sabato sera ma io gli ho risposto che senza lui non voglio uscire il che e' vero il piu' delle volte ma probabilmente ora e' solo una scusa per crogiolarmi nel mio brodo.

07 novembre 2011

Tremo


Sempliecemente la mia voce senza base o supporto vocale originale mentre provo a cantare un minuto del brano Shiver (Tremo) di Natalie Imbruglia.

05 novembre 2011

Cena :)

Per Sabato sera ho organizzato una cenetta come quelle che piacciono a me :)
Saremo in 6 e il menu' sara il seguente:

ANTIPASTO: una teglia rettangolare di pizza margherita sottile tagliata a strisce
PRIMO: Risotto ai funghi
SECONDO: Polpette al sugo con contorno di pure di patate

Ovviamente tutto rigorosamente fatto in casa :)
le polpette le ho gia preparate e fritte e le ho fatte bollire ulteriormente nei 5 minuti finali della cottura del sugo.
Domani mi occupero' di preparare i funghi trifolati che poi uniro' al risotto che preparero' la sera.
La pizza e il pure' verrano fatti ovviamente al momento.

Mi spiace non aver preparato il dolce ma forse come dice Stefano faccio anche fin troppo.

Spero presto di invitare Ser e Kappabi in una prossima cena :) Ovviamente non me ne vogliano gli altri blogger ma loro due li ho gia frequentati e sono "vicini di casa" per quanto riguarda la distanza :D

25 ottobre 2011

A volte ritornano

Se vi domandate che fine abbia fatto, niente paura, sono ancora vivo e vegeto :D Il mio postare dopo tanto tempo potrebbe fare esclamare "Tho, chi si rilegge!" della serie "A volte ritornano" ehehe.
Certo c'e da dire che se non scrivo e' perche' sto vivendo un periodo abbastanza noioso e monotono.

Non faccio niente per cui non ho nemmeno nulla di cui parlare, sfogare o semplicemente chiacchierare.

Ho visto qualche film al cinema di cui forse piu avanti scrivero' (ma non vi do la certezza), ho preso una forma lieve influenzale che se ne e' gia andata via e ho comprato un nuovo gioiellino tecnologico, il NINTENDO 3DS. Quest'ultimo l'ho comprato unicamente perche potevo dare dentro il mio splendido Nintendo DSi risparmandoci notevolmente.
Che dire, sono soddisfatto dell'acquisto, davvero un bell'oggettino con un bell'effetto 3D a schermo senza la necessita di occhialetti.

Per quanto riguarda il lavoro ancora niente ma a questo punto aspetto il concretizzarsi di un progetto non mio che mi porterebbe, forse, un nuovo lavoro. Per ora non dico nulla di piu' e stiamo a vedere.

06 ottobre 2011

Arrietty - Il mondo segreto sotto il pavimento


Settimana scorsa sono stato al cinema e con mia sorpresa ho visto il trailer di una nuova opera dello Studio Ghibli e il grande Hayao Miyazaki.

Il film di animazione in questione si intitola "Karigurashi no Arrietty" che starebbe a singificare Arrietty la prendinprestito ed e' tratto da un romanzo del 1952 di Mary Norton dal titolo The Borrowers.



Ma bando alle ciance ecco il trailer ufficiale del Film d'animazione in uscita ad ottobre:


Non vedo l'ora di andare a vederlo :)
Mi ha molto colpito il tema musicale udibile nel trailer, molto evocativo e "struggente" e cercando qua e la nella rete ho scoperto che l'intera colonna sonora e' stata scritta da una cantautrice di nome Cecile Corbel e che l'ha interpretata in inglese, francese, giapponese e italiano.

La versione giapponese e' quella che si sposa meglio all'arrangiamento musicale e' la trovo straordinariamente bella.

Ecco in merito un live:

05 ottobre 2011

Vasi e portavasi

Visto che ho delle finestre molto ampie e molto alte ho sempre pensato che sarebbe stato bello mettere dei bei portavasi e dare un po di colore alla vista sia per chi e' in casa che chi da fuori solleva lo sguardo verso le finestre.
Purtroppo alle mie finestre, nonostante abbiano una sorta di parapetto, non vi e' possibile mettere delle fioriere (o portavasi) poiche' sotto i parapetti vi e' il nulla, ossia non vi e' una ringhiera o altro che impedista a tali fioriere di pendere verso il basso anziche stare dritte.

Un mesetto fa con Stefano girando per il Leroy Marlin abbiamo speso un bel po di tempo per capire come avrei potuto fare e alla fine assemblando alcuni oggetti da ferramenta ho creato qualcosa che potesse aiutarmi a risolvere questo "problema".

Il risultato e' stato questo:




Le fasce di metallo e il quadrato erano cromati ma dopo aver fatto delle prove li ho rimossi e li ho trattati in modo che perdessero tutta la cromatura e diventassero totalmente grigi in modo da uniformarsi con il "parapetto".

Il portavaso misura in lunghezza 75cm mentre il vaso al suo interno e' leggermente piu' piccolo ossia 60cm.
Ora non mi resta che pensare a che cosa piantare... in verita' io pensavo qualcosa che desse un po di colore e quindi a dei fiori come dei geranei di quelli a cascata oppure gelsomini o fiori cosi pero' sono fiori che difficilmente durano tutto l'anno.
L'ideale sarebbe un tipo di fiore evergreen ma ne esistono? non me ne intendo molto.

28 settembre 2011

Dearly Beloved

Niente parole oggi, solo la dolcezza di queste note.
Una melodia che parte piano e poi verso il minuto 1:35 sale di patos per poi tornare lenta e calma e di nuovo esplodere al minuto 3:50 fino alla corsa verso il finale al minuto 5:50.

16 settembre 2011

Ccolloquio

Oggi verso le 12 mi ha chiamato l'agenzia del lavoro chiedendomi se questo pomeriggio fossi libero poiche' mi aveva fissato un colloquio presso l'Holiday Inn di Rho.

Quando mi sono presentato devo ammettere di aver provato un po di ansia poiche' era una realta' alberghiera decisamente differente da quella a cui ero abituato.
135 stanze, 1 biblioteca, 2 meeting room, una saletta colloqui, 1 bar, 1 ristorante, una piccola spa.
Cercano un ragazzo di bella presenza, cordiale, disponibile, che dia un buon servizio di qualita' e che sappia rapportarsi in inglese con clienti appartenenti alla business class in quanto l'80% della clientela e' quella.

Il direttore (un bel ragazzo sui 32-35 anni) mi ha fatto capire che la mia esperienza lavorativa alberghiera in realta' e' pari a nulla proprio per vuia delle modeste dimensioni della struttura dove ho lavorato e che la realta' alberghiera vera e' molto diversa e di conseguenza nel caso mi sciegliessero mi formeranno completamente ma cge se non vado bene arrivederci e grazie perche la qualita' prima di tutto

Mi fara' sapere.

13 settembre 2011

Soldini

Finalmente etrano nella saccoccia un po di soldini...
Ieri pomeriggio infatti sono andato a ritirare il cedolino e l'assegno per quanto riguarda la quattordicesima e una volta andato in banca per depositarlo ho scoperto che il 7 di questo mese e' stato effettuato il bonifico relativo alla cassa integrazione del mese di luglio.

A parte questo la vita procede... come? in modo molto umorale. Con Ste va benissimo un momento prima e male quello dopo... sono momenti, li hanno tutte le coppie eppure mi chiedo perche' non e' possibile stare in pace senza per forza discutere... ma forse il problema sono i nostri caratteri... entrambi non vogliamo dare ragione all'altro quando sbagliamo in piu' io sono come un fiammifero, mi infiammo e alzo la voce ma vengo rimbalzato perche non ho una controrisposta.... l'unica cosa "positiva" e' che mi spengo in pochissimo (come un fiammifero appunto) ma in me rimane una sensazione di insoddisfazione, svilimento e amarezza; fortunatamente questo senso di amarezza non dura mai piu di un 1-2 giorni.. o almeno fino ad ora.

11 settembre 2011

03 settembre 2011

Arcano Personale


Non sono molto superstizioso pero' ammetto che a volte mi lascio influenzare. Non credo negli oroscopi ma non nego di leggerli e ogni tanto, in modo leggero e senza dargli veramente troppa importanza, un po penso che qualcosa l'azzecchino. Diciamo che credere con leggerezza a queste cose senza diventarne fanatici e dipendenti puo' in un certo senso fare anche bene.

Ma veniamo al dunque. Tutti conoscono bene o male i tarocchi; i maggiori quelli normalmente usati per le divinazioni sono detti Arcani Maggiori e sono in totale 22.
Ora vi insegno un modo per sapere qual'e' il proprio Arcano Personale; trovarlo è molto semplice e basta fare la somma dei numeri che compongono la propria data di nascita.
Se il numero ottenuto è superiore a 22 si procede con quella che viene definita riduzione cabalistica ossia vengono sommati fra loro le due cifre che compongono il numero ottenuto in precedenza; e' possibile anche invertire le cifre per ottenere un altro arcano in conbinazione con quello gia ottenuto (sempre che il numero sia inferiore a 22).
Normalmente l'Arcano Personale e' 1 ma ci sono casi in qui e' possibile averne fino a 3 (non oltre).

Ecco di seguito alcuni esempi:
1) Data di nascita 19.01.1972
1+9+1+1+9+7+2 =30
riduzione cabalistica 3+0 = 3
l'arcano personale sara' il numero 3 (l'imperatrice)

2) Data di nascita 15.08.1970
1+5+8+1+9+7 = 31
riduzione cabalistica 3+1 = 4
a cifre invertite 31 diventa 13
gli arcani personali saranno il numero 13 (la morte) ed il 4 (l'imperatore)

3) Data di nascita 02.02.1950
1+2+1+9+6 = 19
riduzione cabalistica 1+9 = 10
a cifre invertite 10 diventa 1
gli arcani corrispondenti sono il 19 (il sole) il 10 (ruota di fortuna) e l'1 (il mago)

Qui di seguito l'elenco dei 22 Arcani e una brevissima interpretazione:
I. Il Bagatto (la ragione): iniziativa e creatività
II. La Papessa (l'intuito): intuizione ed equilibrio
III. L'Imperatrice (la conoscenza): allegria e leziosità
IV. L'Imperatore (l'intelligenza): maturità e testardaggine
V. Il Papa (l'umanita'): disponibilità e senso del dovere
VI. L'Innamorato (l'equilibro): diplomazia
VII. Il Carro (la perseveranza): decisione e fermezza
VIII. La Giustizia (l'autoregolazione): equità e saggezza
IX. L'Eremita (la ricerca interiore): comprensione e diplomazia
X. La Ruota della Fortuna (l'azione): estroversione
XI. La Forza (la forza): sicurezza di sé
XII. L'Appeso (il sacrificio): altruismo e apertura
XIII. La Morte (la rinuncia): personalità eclettica
XIV. La Temperanza (la donazione): adattabilità e arrendevolezza
XV. Il Diavolo (la lotta contro le tentazioni): loquacità e credibilità
XVI. La Torre (la religiosita' e la preghiera): orgoglio e metodicità
XVII. Le Stelle (l'amore per la natura): dolcezza e ricettività
XVIII. La Luna (la lotta controi cattivi pensieri): idealismo ed immaginazione
XIX. Il Sole (l'amore antiegoistico): razionalità forte e decisa
XX. Il Giudizio (la fede passiva): responsabilità e forza
XXI. Il Mondo (l'estasi, la beatitudine, la trascendenza): luminosità interiore e spiritualità
XXII. Il Matto (l'esaltazione mistica): estro e originalità

Per quel chemi riguarda il mio Arcano Personale e'Ll'Eremita mentre quello di Ste e' La Giustizia.

21 agosto 2011

Vacanze a Varazze

Eccomi tornato oggi da Varazze, in Liguria, dove ho trascorso 15 giorni insieme ai miei genitori.

Era da quando sono andato a vivere da solo (quasi 2 anni) che non avevo a che fare con loro cosi' tanti giorni diseguito 24 ore su 24 e devo dire che non e' sempre stato facile.

Dopo i primi giorni in cui io sedevo frontale a mia madre, mentre mio padre sedeva alla sua sinistra per aiutarla a mangiare, l'ho usurpato del suo posto perche' tutto si puo' dire di mio padre tranne che sia un uomo paziente... o meglio... e' paziente ma avendo ormai a che fare con mia madre 365 giorni all'anno, il che non e' facile data la situazione (mamma e' malata di alzheimer) e il morboso attaccamento di mia madre verso mio padre, a volte comincia probabilmente senza rendersene conto a rimproverarla perche' non fa come lui le dice o si aspetta; il problema pero' e' che mia madre non lo fa a posta ma, per via della malattia, a volte ha come la mente annebbiata e non riesce piu a distinguere le cose.. inoltre di solito il problema comincia a presentarsi la sera quando prob la medicina che prende comincia a perdere efficacia (prende 2 pastiglie al giorno una dopo colazione e una dopo cena).
Cosi' mi son ritrovato spesso ad aiutare mia madre a mangiare, tagliarle il cibo, aiutarla a sollevare il bicchiere, puntare con le posate il cibo e cosi via.
Una sera e' capitato che presa dallo sconforto perche' non riusciva a tirare su il gelato con il cucchiaino (piu che altro non centrava la coppa), ha cominciato a piangere chiedendosi perche' non riuscisse e che lei non era cosi... a quel punto che mai potevo fare? le ho asciugate le lacrime e l'ho imboccata dicendole di non preoccuparsi e che non c'era nulla da piangere.
Posso capire che mio padre sia stressato standole dietro costantemente ogni singolo momento pero' non posso fare a meno dallo "sgridarlo" per non riuscire ad essere paziente... sono consapevole che mia mamma a volte fa scappare la pazzienza ma in quei momenti non e' lei, se lo fosse sarebbe diversa e ne e' conscia anche lei.

Cmq... ecco 2 foto tratte dal nostro soggiorno Ligure :)



Il giorno di Ferragosto e' venuito a trovarmi il mio Ste :) abbiamo passato il pomeriggio al mare tutti insieme, cenato e guardato i fuochi artificiali di cui vi propongo un assaggio della parte finale dello spettacolo pirotecnico fatto con una bellissima fotocamera nuova che, sempre il mio Ste, mi ha comprato e portato visto che la mia si e' rotta inspiegabilmente il giorno stesso in cui sono arrivato a Varazze :(


Incaricato insieme ad altri ragazzi dalla propietaria della spiaggia dove stavamo, la sera prima di partire, ossia sabato 20 agosto, mi sono occupato di far volare le lanterne in cielo :)
In pratica bisognava aspettare le 22,30 quando dal molo avrebbero lanciato in cielo la prima lanterna e ogni spiaggia avrebbe dovuto cominciare ad accendere e far volare le prorpie lanterne in modo da illuminare tutto il cielo :)

Dopo aver fatto volare le prime lanterne e spiegato agli altri come si dovesse fare, ho staccato un po per poter riprendere il cielo :)
Ecco un filmato fatto alla meglio con la mia fedele e nuovissima fotocamera dove mi si intravede di sfuggita all'inizio.

01 agosto 2011

Me in Sitges and Barcelona (Report 2)

Come promesso ecco alcune foto dei luoghi che io e Ste abbiamo visto e che hanno fatto da sfondo alle nostre vacanze.
Come sempre basta il solito clic sopra le foto per vederle in risoluzione migliore.




















30 luglio 2011

Me in Sitges and Barcelona (Report 1)

Ecco una selezione di alcune delle tantissime foto che Ste mi ha scattato durante il nostro soggiorno a Sitges e a Barcellona. Come sempre per una visione migliore basta un semplice clic sopra la fotografia.

Queste foto ritraggono solo me, mentre nel prossimo post che pubblichero' ci saranno alcune immagini solo dei luogi che han fatto da cornice alle nostre vacanze :)