31 ottobre 2009

Barbarella Club - Halloween 2009


Stasera e' Halloween! :)

vi maschererete? farete qualcosa di particolare? andrete a ballare o a cena da qualche parte?

Probabilmente io andro' insieme a Stefano e alcuni amici nel locale di cui sopra ho postato la locandina relativa alla serata.

Nel frattempo di avere le relative (e sperate) conferme navigo per la rete in cerca di un bel disegno da fare sul viso (pensavo a una farfalla visto che indossero' una maglietta con i brillantini e delle stelle fuxia).

30 ottobre 2009

Lucca Comix 2009

Eccomi di ritorno da Lucca Comix 2009.

Sveglia ore 5.00 esco di casa alle 5,40 e prendo il treno alle 6,30 per giungere infine a Lucca alle 10,30.

La fiere rispetto agli ultimi anni in cui ci sono stato (l'ho frequentata fino al 2006) mi ha un po deluso...

E' troppo dispersiva.... per raggiungere tutti i vari padiglioni devi praticamente attraversare tutta la citta vecchia /la parte della citta racchiusa dalle mura) il che significa anche farsi 300 metri a piedi e quando magari uno vuole visionare tutto per valutare anche dove le cose costino meno ecco che scatta il: "Oddio dove' che stva quello stand?".

A parte cio e' stata una giornata piacevole. Purtroppo Stefano non e' venuto con me (ecco perche la scelta di andare in treno) perche per lui era giornata lavorativa mentre io mi son preso 4 gg di ferie per staccare un po la spina (cosi approfitto anche per uscire ad Halloween :D ).

Cmq il mio bottino fierstico ammonta a 2 cose ossia due Sculpture Arts della kotobukiya alte rispettivamente 45cm e realizzate in legno, resina e metallo.

Le sculpure sono queste due:

Avrei voluto comprare anche QUESTA ma non son riuscito a trovarla da nessuna parte :(

Cmq sia non sarei riuscito a trasportarla avendo gia 2 pacchi appresso e probabilmente avrebbe avuto un costo proibitivo.

28 ottobre 2009

un'agonia di giornata

Mio padre mi ha detto di aver chiesto ad un paio di persone quanto prendessero per sbiancarmi casa e abbiamo cominciato a parlare anche dove mettere cosa e come. Tuttavia sono ancora tutti discorsi prematuri in quanto le chiavi le avro dal 15 di Novembre. Cmq sia in linea generale pensavo di fare i muri della cucina in modo tradizionale ossia bianchi in modo che sia piu luminosa, il bagno idem visto che cmq ha le piastrelle dcorate fin su al soffitto quasi; resta in sospeso la sala e l'antibagno. Iizialmente pensavo a pareti bicolori pero a pensarci anche uno spugnato non sarebbe male, niente colori tipo giallo, arancio o rosso cmq ma casomai colori dalle tonalita' fredde. Cmq prima bisognera' misurare tutto per bene e vedere anche a seconda di cio che vorro fare quanto si prenderanno.

Cmq visto che la questione casa e' da archiviare almeno fino alla meta' del mese prossimo direi che e' ora di cambiare argomento :D

Oggi sono propio fuori... nel senso che non ci sto con la testa; tante cose da fare a lavoro e nessuna voglia di farle... di fatto ho svolto cmq tutto come dovevo ma e' stata un agonia (agonia che non e' ancora terminata visto che mancano ancora 2 ore). Sarà che mi sento stanco, sarà che mi sento sempre piu sbattuto in viso per via degli orari che faccio.... mai come in quest'ultimo periodo infatti mi son visto invecchiato.... lo so che non lo sono, pero' noto che i lineamenti del viso specie gli occhi si son fatti decisamente marcati e spessi. Anche se dormo un intera giornata non riesco a "rigenerarmi" come si deve.... mi ci vorrebbe un periodo di riposo totale seguendo un certo iter come postai qualche settimana fa per riprendermi probabilmente.

Domani cmq saro' a casa perche' voglio essere riposato per il 30 visto che ho treno alle 6,30 del mattino. Il biglietto l'ho gia comprato devo solo decidere quale sara' il budget a disposizione per la fiera visto che li accettano solo contanti.

27 ottobre 2009

letto soppalcato? si ma matrimoniale

Ho trovato un bellissimo letto matrimoniale soppalcato che farebbe propio al caso mio!
...peccato che al di la della fotografia non riesca a trovare in internet nessun negozio di arredemanto o mobilificio che abbia qualcosa di simile......

Sarebbe perfetto e oltretutto mi piace anche molto lo stile.... Sigh...

26 ottobre 2009

Un grande passo verso l'indipendenza

Se c'è una cosa che ho sempre palesato sia ad amici che ai miei genitori e' la voglia di andare a vivere da solo. I motivi fondamentali sono l'avere piu intimita' di quella che ho e quindi non dover piu motivare perche esco, se esco, con chi esco, a che ora torno, se torno etc etc; oltre a cio' si unisce anche la voglia di avere un posto da personalizzare da sentire mio completamente e da condividere il piu possibile con amici ma soprattutto con la persona amata.

Mi sono sempre posto come traguardo massimo per uscire di casa i 30 anni raggiunti i quali o volente o dolente me ne sarei cmq andato se non con un mutuo sulle spalle almeno con un affitto perche ritengo che a 30 anni uno non possa piu vivere con i propri genitori.

Tutta questa premessa per dire che quest'oggi ho visionato un appartamento di propieta' di una Cooperativa Edificatrice della quale sono socio da quando avevo 19 anni e ho deciso di prenderlo :)

L'appartamento non sara' di mia propieta' ma in affitto, affitto che sara' bloccato al momento del mio ingresso e non subira' piu aumenti. Certo sarebbe meglio avere un appartamento di propieta' e pagare un mutuo piuttosto che un affitto ma io considero tutto cio' un banco di prova. Non e' mia intenzione stare in affitto a vita ma prima di passare ad un mutuo un due annetti di prova ci stanno almeno posso rendermi conto se riesco in tutto e per tutto a cavarmela.

L'appartamento e' in un condominio nel centro della citta' dove gia' vivo con i miei genitori, e' al secondo piano e per mia fortuna e' completamente ristrutturato (cosi come lo stabile stesso) sia nelle ceramiche sia nei pavimenti che nell'impianto elettrico e le dimensioni sono di 37,50 metri quadri suddivisi in questo modo:

- Ingresso
- Cucina Abitabile molto spaziosa dove e' possibile pranzare in tutta liberta
- Soggiorno/camera da letto
- Disimpegno
- Bagno
- Soppalco sopra il disimpegno

Il costo comprensivo di spese condominiale e' di 3.000,00 Euro all'anno per cui si parla di 250 euro al mese.

Non ho balconi/terrazzi ma tre grandi finestre molto luminose (una per stanza).

Sarebbe stato meglio avere un altra stanza come camera da letto ma con un po di fantasia e con tutti i mobili moderni che esistono al giorno d'oggi spero di riuscire a mettere su qualcosa di molto carino e dal facile trasformismo.

Sembra una cazzata ma a 28 anni (29 a Febbraio) per me e' un passo molto importante. Mi sarebbe piaciuto uscire di casa con una casa di mia propieta' ma pazzienza... bisogna cmq iniziare da qualche parte :)

Domani mio padre portera' in ufficio le miei ultime 3 buste paghe ed il CUD e poi dovro' solo aspettare le chiavi :)

25 ottobre 2009

Time is runnin' out

L'introduzione di una "famosa" canzone di Jem & le Holograms recitava cosi':
Time, time, time, time!

Time is runnin' out (Time)
Time is runnin' out (Time)
Time is runnin' out (Whoo, Whoo, Whooo!)

Time is runnin' out (Time)
Time is runnin' out (Time)
Time is runnin' out (Whoo, Whoo, Whooo!)

Tutto cio ' per dire che:
siamo agli sgoccioli.... il tempo corre e non ho ancora fatto i preparativi per il Lucca Comix che praticamente e' alle porte....

Devo ancora comprare il biglietto per la fiera e cercare un posto dove eventualmente pernottare perche considerando che ci vogliono 4 ore di treno ad andare e altre 4 a tornare non ha senso andare e venire lo stesso giorno ma caso mai fermarsi e ripartire la mattina dopo.

Cmq non capisco i costi esorbitanti del Freccia Rossa....
Con un Freccia Rossa (eurostar ad alta velocita') ci metto 4 ore e spendo 50 euro
Con un Regionale ci metto 4 ore e 30 minuti e spendo dai 19 ai 27 euro a seconda di altre variabili.

Posso capire che il Freccia Rossa possa costare di piu perche e' piu "pulito e confortevole" ma, se questa nuova tipologia di treno e' stata inserita per accorciare la durata dei viaggi, soltanto 30 minuti di differenza mi sembrano una grandissima stronzata specie per la cifra che si paga. Come minimo dovrebbe, non dico tanto, ma impiegarci almeno un ora in meno altrimenti dove sta la convenienza? mi faccio 30 minuti di piu ma spendo 30 euro meno a viaggio e quindi mi risparmio 60 euro.

22 ottobre 2009

Differenze

Si sa che non siamo tutti uguali e specialmente quando si e' in coppia emergono le differenze.

Ho notato, sia tra amici che tra conoscenti, che all'interno di una coppia c'e sempre chi tra i due e' piu premuroso e dolce rispetto all'altro/a, che donerebbe al propio compagno/a il mondo mentre la controparte e' piu fredda, distaccata. C'e anche chi (pensiero opiniabile ovviamente) all'interno della coppia abbia di piu la tendenza al tradimento mentre l'altro/a sia piu fedele.

Per quel che mi riguarda io, come forse in molti avranno intuito anche tramite il blog, ho la tendenza ad essere premuroso, dolce, a fare atti di "grande amore" qualora mi fosse chiesto cosi come anche tante piccole tenerezze quotidiane come presentarmi con una rosa, o un cestino di fragole piuttosto che con un peluche; anche quando preparo il pranzo penso sempre a fare qualcosa che piaccia al mio Stefano perche mi piace oltre che sentirmi dire che e' buono anche sapere che sia rimasto soddisfatto dalla mia cucina (questo forse e' anche una mia forma di ego :D ).

Stefano e' molto piu freddo, piu distaccato, non gli piace dire paroline dolci o manifestare troppo i sentimenti; a modo suo fa quei piccoli gesti che mi fanno capire che mi vuole bene, come il volermi sempre sdraiato accanto a lui quando siamo sul divano, il tenermi quasi sempre abbracciato quando dormiamo e cmq il cercarmi per stringersi a me durante la notte, accarezzarmi sempre la mano sinistra mentre guida e..... e basta :P oltre cio non e' che si spinga molto pero' ho capito che lui e' cosi e non voglio forzarlo.
A volte mi chiede di manifestare meno i miei sentimenti, di essere un po piu "freddo" perche probabilmente sente anche lui questa grande differenza che c'e fra noi e si sente a disagio non tanto per le smancerie che riceve tanto quanto per il fatto che lui non riesce a ricambiare nello stesso modo. Ovviamente non nego che mi piacerebbe ricevere tanto quanto do io, anche perche nella copia io sono "molto" piu piccolo e spesso sento l'esigenza di essere coccolato e protetto tuttavia devo farmene una ragione e tenermelo com'è il mio Stellino.

Sul tradimento bhe che uno dei due sia piu "biricchino" e' innegabile, tuttavia credo che a nostro modo lo siamo in modi differenti io sono un tipo molto timido quindi anche quando mi si presente l'occasione per un tradimento non lo metto in pratica perche amo il mio Stellino e cmq sia sono cosi broccolo che quando mi fanno delle avanche le capisco quando altri me lo fanno notare o cmq dopo che ho ignorato la cosa. Stefano e' piu vivace da questo punto di vista, gli piace chattare, commentare i ragazzi che incrocia per strada e a volte in modo provocatorio mi chiede anche se puo far cambio (loro al mio posto..) oltre per ora non e' mai andato a suoi dire e io lo auguro per lui altrimenti se sentite di una bomba esplosa in quel di Milano probabilmente e' la mia reazione nei suoi confronti :D

Voi cosa ne pensate? Come siete in coppia? nel caso non foste in coppia ma lo siete stati in passato, come eravate? ovviamente la domanda e' valida anche per chi non e' in una vera e propia coppia (vedi troppie, amanti etc etc ).

21 ottobre 2009

Piove....

- Piove....
- Fa freddo....
- Sono a digiuno da questa mattina....

20 ottobre 2009

il dentifricio brucia

Sveglia ore 8,00...
...chiamo a lavoro e dico che non andro' perche non mi sento bene (avrei dovuto iniziare alle 15); oltre cio' la giornata non e' stata degna di nessuna nota particolare tanto che l'ho passata cazzeggiando per casa molto annoiato.

Volendo l'unica nota menzionabile (anche se ne potrei fare a meno :D ) e' che ho messo della pomota al cortisone su un brufolo che la sera prima ho provato a eliminare facendo solo un danno enorme e ritrovandomi con uno zigomo stra gonfio (per non dire peggio) e tumefatto...
...sucessivamente ho provato a metterci del dentrificio che mi ha procurato un bruciore tremendo ma per lo meno ha contribuito a far abbassare lievemente il gonfiore... sara' forse merito dell'azione mentolata che si e' ciucciata via un po di infiammazione? bha... cmq per ora lo zigomo e' ancora gonfio, un po meno ma sempre gonfio..... speriamo domani resti solo la macchia e basta -__-

Mi sono anche collegado al DSi Ware e ho speso un po dei punti che avevo accumulato scaricando Dragon Quest War; devo dire che un titolo molto carino per passare il tempo :)

19 ottobre 2009

dai "bagordi" al calore del focolaio domestico

Sabato sera insieme a Stefano ed alcuni amici sono andato in un localino nuovo :)
BARBARELLA Club

In verita' il locale, o meglio la discoteca, si chiama Tropicana, mentre Barbarella e' il nome che prende il sabato in quanto diventa tematica gay. Da quel che mi hanno spiegato gli amici la tematica gay e' una new entry e infatti Sabato scorso vi era stata l'inaugurazione.

La discoteca e' su due piani ha diversi salottini molto eleganti e fashion con divanetti e poltroncine color nero e argento, non vi sono dark o postacci del genere e c'e un palco nel salone dove stanno i DJ, i cantanti e/o gli ospiti.

Sara' che siamo arrivati "presto" (24,00) e che la vera serata doveva ancora iniziare, ma la cosa che mi ha sorpreso e' che al nostro ingresso cerano 4 ragazzi completamente nudi! o meglio avevano indosso un grembiule da cucina bianco, calzini e scarpe e per il resto nulla anche perche bastava guardarli/ammirarli quando ti davano le spalle per capirlo ancora meglio :D

Questi 4 fanciulli avevano un grosso recipiente concavo in acciaio con del cibo dentro (non ho capito se fosse pasta o risotto perche li ho visti dall'alto) che servivano al pubblico andando in giro per la sala principiale o facendosi avvicinare dagli avventori. Deduco fosse per l'aperitivo/cena perche poi quando e' iniziata la vera e propia serata danzante son spariti e al loro posto sono arrivati i cubisti.

La serata e' passata molto tranquillamente e siamo usciti dal locale alle 3; data l'ora e la voglia di stare ancora con Stefano ho deciso di fermarmi a dormire da lui.
Nonostante avessimo il copriletto la notte si e' palesata molto fredda tanto che abbiamo dormito tutto il tempo abbracciati. Si sa che due corpi vicini si scaldano :)

La domenica e' stata all'insegna del calore del focolaio domestico

Dopo esserci alzati dal letto ho lasciato Stefano studiare in quanto fra qualche giorno sosterra' una sorta di esame se cosi si puo definire. Io ho rassettato la camera da letto e poi sono uscito per comprare alcune cose per pranzo. Al mio rientro mi sono messo a cucinare un buon risottino dalle dosi abbondanti tanto che ne abbiamo mangiato 2 bei piatti ciascuno lasciando per la sera alcune delle cose comprate.

Poiche sono un po un diavoletto se mi ci metto, dopo pranzo ho "un po" distratto Stefano dai suoi studi stuzicandolo non poco, tanto che e' tornato a studiare solo verso il tardo pomeriggio :D
Distrarsi e sfogarsi un minimo puo solo far che bene anche in fase di studio ;)

Dopo cena ho preparato una macedonia di fragole (una delle cose che ho comprato la mattina) e poi l'ho aiutato a studiare la storia di Roma dall'era Regia (i 7 re) passando alla repubblica per giungere infine all'impero. Verso le 23 mi son fatto riaccompagnare a casa perche nonostante avessi potuto fermarmi a dormire ancora ho preferito evitare visto che i miei genitori non mi vedevano dal sabato pomeriggio.

Questo l'unedi l'ho passato invece interamente a casa annoiandomi a morte. Giusto per non farmi dire che non faccio mai niente ho preparato da mangiare per me e i miei a pranzo mentre questa sera sara' il turno di mio padre.

Ecco come ci siamo "sfidati"
- io a pranzo ho preparato un risotto agli asparagi (asparagi che avevo preparato a parte con burro, salvia, vino bianco e formaggio), affettato, e tiramisu (quest'ultimo e' un prodotto gia pronto non avendo il tempo di mettermi a farlo io visto che mi son alzato alle 11 :D )
- mio padre per cena ha preparato Bistecche in umido (bistecche cotte in padella con prezzemolo, aglio, cipolla e un po di burro) con purea di patate.

Dopo cena forse andro' da Stefano il quale mi aveva chiesto di cenare con lui ma ho preferito stare con i miei (sempre perche se no dicono che non ci sono mai).

17 ottobre 2009

Haunting - Presenze

Ieri sera dopo essere arrivato a casa da lavoro verso le 0.15 mi sono sbarbato per bene (sapendo che al mattino non avrei avuto il tempo), mi sono rilassato un attimino e poi sono andato dritto dritto a letto avvolto nel mio caldo piumone consapevole che da li a poco (5 ore) mi sarei dovuto rialzare per prepararmi e tornare a lavoro (e' sempre cosi il passaggio da venerdi a sabato per me.... come dire... STANCANTE).

Alle 4 in punto mi sveglio a causa di alcuni strani rumori... casa mia non e' grandissima quindi so cmq riconoscere un rumore proveniente dalla mia stanza o fuori dalla porta della mia stanza con uno che e' ben piu lontano.... ebbene sentivo come se qualcuno sbattesse un bastone contro il muro e una voce di donna molto simile a quella di mia madre ma leggermente distorta.... le uniche parole che riuscivo a comprendere erano "Ho freddo" o forse era "Fa Fraddo" (non ricordo bene).

Inizialmente pensavo fosse propio mia madre e allora mi sono alzato e mi sono accostato al corridio per sentire se fosse propio lei ma niente, il silenzio piu assoluto.... torno a letto mi riavvolgo nel piumone e sento improvvisamente lo sbattere ripetuto di una sedia come fosse dentro la mia stanza ma non appena mi sono rialzato e' tornato nuovamente il silenzio....

Un po in angoscia per questa situazione, decido di starmente rannicchiato nel letto ma con gli occhi ben aperti e le orecchie tese per cercare di capire cosa stesse succedendo e risento nuovamente quella voce lamentarsi, erano lamenti non chiari ma cmq di una persona che soffriva o almeno cosi mi e' parso di capire, intervallati dal suono a volte di un bastone che sbatteva o di oggetti dal suono metallico che cadevano.... si fanno le 05,00 e decido di alzarmi completamente anche se la sveglia era puntata alle 05,50.. tanto ormai ero in piedi dalle 4.....
Da quel momento in poi non sento piu rumori ne voci se non un attimo prima che mi chiudessi la porta di casa alle spalle.

Questa cosa mi ha un poco turbato... ci manca solo avere pure delle presenze in casa....

16 ottobre 2009

Quando le lacrime vengono giu da sole

In questi giorni non so perche ma mentre ascolto alcune canzoni mi vengono gli occhi languidi e a stento riesco a trattanere qualche lacrima che immancabilmente viene giu cmq.
Eppure sono canzoni a cui non sono legati particolari ricordi.... probabilmente sono le parole unite al tipo di musica (sono "ballate" in lingua inglese) che mi fanno pensare a qualcosa che a livello inconscio suscita in me certe emozioni.

Anche oggi in metropolitana mentre andavo a lavoro mi e' capitato...
...ero in piedi appoggiato a uno dei pali del vagone e ascoltavo Better dei Boyzone canticchiandola in lipsync (ossia muovendo solo le labbra) quando ho cominciato a sentirmi gli occhi bagnati e mi e' scesa una lacrima.... sara' che forse stavo anche pensando a Stefano.. non lo so...

...forse ho un animo "troppo" romantico e troppo spesso mi perdo in fantasie dolci-amare inutili...

Sara' anche per via del fatto che ultimamente vedo spesso coppiette che si baciano e si abbracciano affettuasuamente e candidamente e penso a quanto mi piacerebbe farlo anchio. Soprattutto quando vedo certe ragazze che coccolano il proprio ragazzo accarezzandogli i capelli o il viso o dandogli un semplice bacino sul naso mi sento un po mordere da un senso di invidia perche ammetto che forse sono un tipo che vorrebbe sempre ricevere attenzioni di quel genere....

Ma si puo a 28 anni perdersi ancora in ste cose? mi sento cosi malinconico uff... il freddo poi non aiuta... specie quando rincaso solo come un cane attraversando le vie del mio paese completamente deserto (arrivo a casa verso le 00,15 di solito).

15 ottobre 2009

Questa non mi era mai capitata!

Sono al quanto shokkato....
non mi era mai capitata una cosa del genere....

ieri sera sono arrivati 3 signori che han chiesto 3 singole, ma essendomi rimasta solo una tripla gli ho offerto quella. Due di loro non hanno fatto storie il terzo era un po scocciato (poi ho capito il perche...)

Oggi quello dei tre che ieri sembrava scocciato mi ha detto in modo molto spontaneo e manco fossi suo amico/parente che non ne poteva piu degli altri 2 e che uno di questi 2 (il piu giovane dei 3) aveva un enorme dono di natura. Tale dono di natura era propio quella cosa che in molti maliziosi staranno pensando... mi sono perfino state fornite le misure.... 24 x una non ben precisata circonferenza ma che stando alla gestualita del cliente non doveva essera pochina....

La cosa che piu mi ha sorpreso e' imbarazzato non e' stato tanto lo sbandieramento di tali misure e il fatto che mi abbia raccontato cosa gli altri 2 avevano fatto la notte prima in giro per Milano, con chi erano stati e che gli hanno rotto le scatole alle 4 della mattina per raccontarglielo oltre che poi doversi sorbire il compagno DOTATO in giro per la camera nudo tanto che lo ha richiamato dicendogli che almeno si mettesse un paio di mutande, quanto quello che e' avvenuto poi...

Inizialmente infatti pensavo che un po se le inventasse ma poi dopo che e' salito in camera sono arrivati gli altri 2..... e cosa mi chiedono?
"Senti mi cerchi qualche localino come ha fatto il tuo collega ieri sera?"

io molto ingenuamente e facendo finta di nulla chiedo di che tipo...
la risposta e' stata:
"un bel localino, o anche piu di uno, con scambi di coppie, gay e tutto il resto" (tralascio le cose che mi ha specificato poi in merito alla parte sessuale).

Io gli dico che cmq c'e una bella differenza fra le due tipologie di locali e cosa volesse esattamente; il tipo allora mi informa come aveva gia fatto in precedenza l'altro tizio, che il suo amico e' molto dotato, dandomi anche lui misure e quant'altro (devo dare per vero la cosa se 2 su 2 lo hanno detto e con le stesse misure) e allora vuole sfoggiarlo un po e che sicuramente in un logale gay gli saltano addosso e si puo sfogare....

Tralasciando il fatto che ha dipinto i gay come se fossero pronti a farsi montare dal primo che passa solo perche ben attrezzato, mi armo di pazzienza e gli chiedo se di tutto cio il suo collega era al corrente (prima era fuori a fumare, poi in bagno) e lui mi ha ribadito che e' solo per farlo sfogare perche e' troppo dotato (si certo come no.... secondo me era lui che voleva farsi qualche bel giovincello perche mi ha chiesto di locali gay da subito tralasciando lo scambismo e andando a parare sulle saune...)

Che poi io sti locali nemmeno li conosco, e sto tizio mi continuava a chiedere come arrivarci, se era vicino, se era lontano etc etc... io a parte un paio di discoteche gay normalissime (vedi magazzini Generali, Il Borgo e, quando era aperto, il Billy) o l'elephant (e' un pub tranquillissimo e piccolino) non ho mai messo piede in cruising, saune e quant'altro.

Cmq sia..... quando e' venuto al banco il famoso "dotato" (classe 1974) mi ha detto:
"ma che logali gay.... cercami locali conscmabio coppie"
(censuro i tipi di "servizi" che avrebbe potuto ottenere nei locali gay esposti dal collega)

Morale li ho mandati ad un certo Arena Club in zona Parco Sempione fornendogli telefono e indirizzo...
Telefonano per accertarsi che fosse aperto e prima di andarsene mi fanno:
"Peccato che stacchi alle 23, se no ti raccontavamo come era andata quando tornavamo"

Giuro che non mi era mai successa una cosa del genere :D
Ancora adesso mi sento arrossare al pensiero per l'imbarazzo

Mancava solo che mi volessero portare con loro visto che mi trattavano come se fossi un loro amicone.

Ennesimo Pestaggio Omofobo

Ieri 14 Ottobre 2009 c'e stato un'ennesimo episodio di intolleranza ed omofobia.
Questa volta pero' non e' successo in Italia ma a New York; un uomo gay di 49 anni, Jack Price, è stato brutalmente aggredito da due ragazzi all'uscita di un drugstore del quartiere Queens.

Gli aggressori sono 2 ragazzi di 26 anni (Daniel Aleman) e di 22 anni (Daniel Rodriguez) che inizialmente hanno raggiunto l'uomo e lo hanno insultato con epiteti omofobi e poi sono passati al pestaggio selvaggio. Il tutto pero e' stato ripreso da una telecamera di sorveglianza e nonostante le gravissime lesioni riportate, la vittima (sottoposta a coma farmacologico) e' riuscita a identificare i suoi aggressori che in seguito sono stati arrestati.

La cosa allucinante e' che tale pestaggio e' avvenuto nelle stesse ore in cui a Washington era in corso un'importante manifestazione per i diritti dei gay, che ha portato migliaia di persone a sfilare davanti al Campidoglio e alla Casa Bianca.


Questo il video dell'aggressione:

AGGIORNAMENTI BLOG

1) Rimodellato il titolo topinesco del mio blog cercando di adattarlo il piu possibile al nuovo stile, la prova del nove l'avro' quando andro a lavoro perche il pc li ha una risoluzione e una impostazione diversa e posso vedere se coincide con le modifiche fatte a casa

2) Modificato menu' in alto i cui links (Home, Photos, Blog, Support) non funzionavano o cmq non erano corretti; ora il nuovo meu si presenta cosi:
-Home (la home del mio blog)
-Profilo (la pagine che mostra il profilo blogspot con eta sesso professione interessi etc etc)
-Twitter (link diretto alla mia pagina twitter, chi volesse followarmi e' ben accetto :P )
-Support (pagina che non ho ancora cambiato/modificato)

3) Following dei twitter di Lolo' (Blog al quadrato), SuperPop e Joshua attraversoil mio twitter (raggiungibile dal link nel menu' in alto).

4) Aggiunto le statistiche

5) Adattamento e reinserimento della mini chattina che avevo per saluti e commenti veloci (tutti i vecchi messaggi prima della sua sparizione sono rimasti)

Altre cose bho, vediamo quando vado a lavoro, le idee di cambiamento mi vengono sempre li :D

14 ottobre 2009

Manutenzione Blog

Mi scuso con i lettori se oggi hanno incontrato qualche difficolta nel navigare nel mio blog a causa di sparizioni di sezioni, cambiamenti repentini di layout e quant'altro.

In questo momento sto cercando di adattare al meglio un layout a 3 colonne...
... il problema e' che vorrei mette tante cose ma anche con 3 colonne gli spazi sono risicati :(

Nel mentre sto scrivendo e sto pasticciando con il layout tra l'altro sono a lavoro e tra un interruzione e l'altra mi viene anche difficile mettere ad HOC tutto.

Approposito.... devo ricordarmi di ridimensionare e poi rendere di nuovo trasparente il mio titolo personalizzato... com' e' ora e' troppo grande e la colonna centrale ne copre un pezzo...


Gia' che ci sono ne approfitto per dare il benvenuto a un nuovo lettore:
Benvenuto Marco
(tho un altro omonimo ehehe ^.^ )

No Matter What

Mai come in questi ultimi tempi sento mio il testo di questa bellissima canzone dei Boyzone.

Non importa cosa ci dicono
non importa cosa fanno
non importa cosa ci insegnano
quello in cui crediamo è vero.

Non importa come ci chiamano
in qualcunque modo loro attacchino
non importa dove ci portano
noi troveremo la nostra strada del ritorno

Non posso negare quello in cui credo
non posso essere quel che non sono
riconoscerò il nostro amore per sempre
lo riconoscerò, non importa niente

Se solo le lacrime fossero risate
se solo la notte fosse giorno
se solo le preghiere avessero risposta
allora potremmo setire Dio dire:

Non importa cosa ti dicono
non importa cosa fanno
non importa cosa ci insegnano
quello in cui crediamo è vero.

ed io ti porterò al sicuro
al riparo dalla tempesta
non importa dove c'è povertà
un sogno sta nascendo

Non importa chi loro seguono
non importa dove ti guidano
non importa come ci giudicano
sarò tutto quello di cui hai bisogno

Non importa se il sole non splende
o se il cielo è blu
non importa quale sia la fine
la mia vita inizia con te

Non posso negare quello in cui credo
non posso essere quello che non sono
riconoscerò questo amore per sempre
è tutto quello che importa adesso.


No Matter What © Andrew Lloyd Webber, Boyzone

video

13 ottobre 2009

E' morto Stephen Gately :(


Ci sono rimasto male :(
Questo Sabato (11 Ottobre 2009) e' morto a Maiorca mentre era insieme al compagno di sempre Andrew Cowles con cui nel 2006 si era sposato.

QUI il link alla notizia sul corriere della sera di sabato...

Questo invece e' il comunicato ANSA di oggi 13 ottobre che ne chiarisce la morte:
Il cantante dei Boyzone Stephen Gately e' morto di cause naturali. Lo riporta il sito della BBC citando i risultati dell'autopsia effettuata in Spagna e spiegando che il 33enne soffriva di edema polmonare. Il giudice ha autorizzato il partner di Gately, Andrew Cowles, e la famiglia a riportare la salma in Irlanda per i funerali.

Malgrado le speculazioni, la famiglia aveva da subito negato che il cantante fosse sotto l'effetto di droghe o avesse bevuto in modo eccessivo. ''Siamo felici che dietro la sua morte non sia stato riscontrato nessun motivo oscuro'', ha detto l'avvocato Gerald Kean parlando alla GMTV. ''Non abbiamo detto che non avesse bevuto, ma che avesse fatto baldoria per otto ore e' qualcosa che non possiamo accettare''.

Gately e' morto addormentato su un divano di un resort di Port Andratx, dopo una serata passata in giro per la citta' di Palma di Maiorca. Anche la polizia ha fatto sapere che nella sua morte non appaiono ''segni di circostanze sospette''.

QUESTA e' una delle mie canzoni preferite da solista (Stay)

Come non ricordarlo, sempre da solista, anche in I BELIEVE (tema del film Billy Elliot)

Indimenticabile anche in altre interpretazioni quando era nei Boyzone come la bellissima Shooting Star tratta dal Film Disney Hercules o ancora la dolcissima No Matter What.

L'anno scorso i Boyzone si erano riuniti incidendo una raccolta e degli inediti tra cui Better dove Stephen al contrario dei suoi compagni che compaiono accanto a una donna (rappresenta la loro partner nella vita reale), appare accanto a un uomo.


Ciao Stephen...

11 ottobre 2009

Una serata tutti insieme finalmente!

Ieri finalmente sono riuscito a convincere Ste a uscire con me e i miei amici :)

Ma andiamo con ordine...

Venerdi' il mio amico Alex mi ha messaggiato chiedendomi cosa facessi sabato sera e io gli dissi che non avevo impegni ma che dovevo cmq ancora sentire Stefano e che mi sarebbe piaciuto non dover sempre scegliere fra l'uno e l'altro. Alex, mostrandosi molto disponibile, mi ha detto che si poteva andare a bere qualcosa magari propio a Milano anziche' dalle nostre parti (io e alex abitiamo vicini ma praticamente diametralmente opposti rispetto a Stefano... noi infatti siamo in provincia di Milano dal lato OVEST, Stefano e' alla periferia di Milano dal lato EST).

Informo Ste che come prevedibile mi ha rimbalzato dicendomi che non ne aveva molta voglia e che i miei amici sono troppo diversi da lui e che si sentirebbe in imbarazzo e che non e' abituato a fraquentare luoghi etero aldila' di pranzi/cene/aperativi lavorativi, riunioni aziendali, ufficio e i suoi amici di infanzia (di cui nessuno a suo dire sa che e' gay)....
Io lo esorto dicendogli che a me farebbe piacere visto che io cmq i suoi amici li frequento e che non mi faccio problemi ma lui ribatte che e' diverso perche cmq sono amici gay.... siccome io prima di conoscere Stefano ho sempre frequentato solo luoghi etero, dai pub alle disco (queste ultime non tantissimo in verita') non riuscivo a capire le sue rimostranze e mi sono "arrabbiato" dicendogli che non sarei piu uscito con i suoi amici anche se mi sarebbe dispiaciuto visto che sono diventati tutti di famiglia dato che usciamo spessisimo e ci riuniamo a casa di uno o dell'altro a cenare nei week end.

Alla fine Stefano cede ma mi impone di non presentarmi come suo ragazzo.
A questa "condizione" io mi "infervoro" un poco e gli chiedo se stia scherzando.... ma come io voglio uscire con lui e i mei amici propio per non dover sempre scegliere con chi stare e lui se ne esce imponendomi di considerarlo come un amico? che poi voglio dire i miei amici sanno tutti che io sono GAY e che Stefano e' il mio ragazzo..... Un po scocciato da questa cosa gli dico che a questo punto poteva anche non venire ma come sempre l'incazzatura mi passa e gli dico che non lo avrei presentato affatto ma che si sarebbe presentato da solo.

Per farla breve usciamo, ci incontriamo in piazza Lodi con i miei amici che fortunatamente erano in 3, Alex, Ilaria e Frizzio; dico fortunatamente perche se ci fossero stati anche i membri del gruppo con cui suona Alex, Stefano si sarebbe rotto le palle sicuramente a sentire parlare per TUTTA sera di spartiti, musica etc etc (e come dargli torto...).
Alla fine non c'e stato neanche bisogno di presentarlo perche tanto Alex piu di chiunque altro sa (insieme ad Ilaria) chi e' Stefano e lo ha salutato per primo lui chiamadolo gia per nome.

La serata scorre tranquillamente parliamo delle vacanze appena finite e Stefano conversa molto amabilmente con Ilaria; a Stefano piacciono molto le conversazioni intellettuali o cmq con persone "colte" oppure le conversazioni molto leggere ma deve cmq ravvisare intelligenza nella persona con cui parla e Ilaria senza dubbio lo e'. Ha affrontato con lei anche l'ipotesi di una possible uscita in montagna a sciare, uscita che da tempo con Alex rimandavo propio per via del fatto che Stefano mi diceva sempre di andare ma che lui non sarebbe venuto e di conseguenza non ci sono mai andato perche che senso ha lasciare il propio ragazzo a casa da solo e andarsene a sciare (per informazione io non so sciare avrei provato lo snowboard con Alex).

Mentre si conversava amabilmente ordianiamo e io prendo una coca e una piadina con la nutella (l'appettito a me non manca mai :D ), piadina che immancabilmente sara condivisa con Stefano -_- Ma e' colpa mia perche gli ho detto io se voleva assaggiarla... il risultato e' che se ne e' fatta fuori meta' ;_; (e meno male che dice che deve dimagrire -.-' )

Si fa l'1 e 30 e decidiamo tutti di rincasare e una volta in macchina chiedo a Stefano se era stato cosi traumatica l'uscita o se l'avesse trovata piacevole. Per tutta la serata ha sempre chiacchierato con i miei amici mostrandosi curioso delle loro vacanze (sono stati un turkia) e quindi io posso ritenermi piu che soddisfatto :) ho passato una bella serata con 2 persone a cui voglio bene :) da un lato il mio amore e dall'altro il mio amico e senza che nessuno si annoiasse^^

10 ottobre 2009

Posta, MSN e dimenticanze

Ieri sera come cambio turno ho avuto il "famoso" collega di cui recentemente ho scoperto essere gayo. (vedi QUI per saperne di piu')

Non ho fatto parola sul fatto che ho visto la sua posta fino a quando praticamente ero gia sulla porta per andarmene via.

IO: Miraccomando, sta attento a non lasciare la posta aperta, l'altra volta te l'ho chiusa io.
LUI: quale posta scusa? la mia?
IO: si, la tua. Probabilmente hai chiuso la finestra senza fare log out. Firefox se non fai log out mantiene il loghin.
LUI: Ah.. (serio serio e sbiancato)
IO: ci vediamo domattina, ciao :)
LUI: Ok, Grazie (sorridente come prima), ciao

Vado al Mc donald a prendermi un panino (non avevo cenato) prima di passare da Stefano; mentro ero in coda squilla il cell

IO: Ciao dimmi (era Stefano)
STE: Allora passi stasera o vai a casa?
IO: Passo passo :)
STE: ma dove sei ora?
IO: sono appena uscito da lavoro e sto prendendo un panino al MC
(nel mentre approfitto per dirgli che ho detto della posta al mio collega ma che la cosa e' caduta li senza che nessuno dicesse null'altro)

STE: Puttanella io lo so che glielo hai detto perche ci vuoi fare qualcosa
IO: ma figurati, non dire cavolate
STE: scusa ma come fa MSN a darti ONLINE?
IO: scusa?
STE: ti sto trillando in MSN, dove sei?
IO: te l'ho detto sono al MC
STE: si, ma il tuo MSN e' aperto da qualche parte
IO: oh caXXo! mi sa che l'ho lasciato aperto a lavoro!!!
(ero gia fuori dal MC che mi dirigevo in hotel... dista 100m)

STE: Puttana.... io lo so che lo hai fatto a posta, cosi' vede che anche tu sei frocetto
IO: ma basta con ste caXXate
STE: ora dove sei?
IO: dove vuoi che sia? sto tornando in Hotel
STE: ora ti scrivo (e si mette a ridacchiare)
IO: smetti di fare lo scemo
STE: non ti ho scritto ma ti ho ritrillato
IO: ...

Entro in albergo
COLLEGA: Ancora qua sei?
IO: si, scusa, mi chiuderesti MSN? l'ho lasciato aperto... e meno male che ti avevo detto io poco fa di non dimenticare nulla aperto...
COLLEGA: ah si e' vero e' aperto, c'e scritto "il mio aMMore" non lo avevo visto.
IO: grazie, a domani, ciao
COLLEGA: figurati, ciao.

GIURO che non e' stata una cosa voluta, poco prima di uscire ero alle prese nel fare da cameriere a dei clienti servendo caffe e quant'altro e mi sono dimenticato di chiuderlo >.<

Che poi nel messenger a lavoro ho tolto anche le miniature delle foto sicche non c'e nulla di "compromettente" a parte il nick che ho dato a Stefano (in tutti i dialoghi compare come: "il mio aMMore"). Non ci sarebbe nulla di male anche se avesse capito che fossi gay, tuttavia la cosa mi ha imbarazzato, preferisco semmai dirglielo io piuttosto che scoprirlo cosi...

09 ottobre 2009

Vaticano VS Amici e i vari "Talent Show"

Tratto da Libero.it di oggi 09/10/2009

Brutta aria per i talent di questi tempi. Ascolti calanti ( vedi XFactor), problemi interni (le prime scaramucce tra prof e allievi di Amici) e ora ci si mette pure il Vaticano. Che in un editoriale firmato da Marcello Filotei punta il dito contro le "scuole di perfidia" che si sono progressivamente trasformati da programmi nati per valorizzare ragazzi dotati artisticamente a palestre dove liti e cattiverie sono di casa. Anzi, peggio.

Perché nell'articolo si ipotizza che proprio rivalità e contrasti siano richiesti da contratto. «Litigi e maldicenze vengono profuse a piene mani, evidentemente per copione, per incidere sull'audience» e per creare a tavolino successi obbligati».

La domanda (scrive l'Osservatore) è: «È proprio opportuno che adulti artisticamente sulla via del tramonto avviino adolescenti sognanti sulla strada della notorietà ad ogni costo?». E la risposta: «Alla fine questi vincitori delle trasmissioni godranno di un "successo a scadenza"».

Mentre ai milioni di telespettatori, adolescenti di tutte le età rimarrà ancora meno: «Modelli comportamentali unicamente mirati alla notorietà televisiva».


Per una volta non posso che essere daccordo con il vaticano....
Amici ad esmpio era un vero talent show all'inizio, rappresentava una ventata di aria fresca e novita ma dopo le prime 2/3 edizioni e' diventato solo uno di qui programmi dal classico stampo trash e dove la lite viene prima di tutto pur di mantenere l'audience. Non a caso tutti o quasi gliultimi partecipanti non sono state altro che meteore.

08 ottobre 2009

Immaturita' o semplicemente egoismo?

Che mamma non stesse bene lo sapevo da tempo, da anni praticamente, tuttavia e' propio vero che non c'e mai fine al peggio.

Quest'ultimo decennio non e' stato facile per lei..... prima un intervento di colostomia che si e' risolto dopo 3 anni, poi la rottura del femore con conseguente necessita' di metterle una protesi che le ha causato una differenza di mezzo centimetro tra una gamba e l'altra come se non bastasse in tutto questo "iter" mia madre ha cominciato a soffrire di disturbi neurologici...

Ormai sono un paio di anni che non e' piu autonoma, ha problemi di memoria, perde facilmente il filo del discorso, non riescie ad usare alcuni oggetti da sola etc etc.

Inizialmente i medici le dissero si trattava di depressione post operatoria, poi corressero il tiro dicendo che era colpa delle svariate anestesie totali troppo pesanti e non ancora smaltite dal suo fisico, poi dissero che aveva una vero e propio disturbo neurologico non precisato, poi che forse aveva un principio di alzaimer e infine che aveva un tumore....

Dopo tutti questi se, forse, pero', potrebbe, etc etc, alla fine il responso ufficiale e' che mia madre ha 2 patologie... Tali patologie gliele ha accertate una dottoressa dell'ospedale Sacco di Milano che si e' chiesta come gli altri medici non avessero notato nulla nei vari esami a cui l'hanno sottoposta.

Mia madre ha un adenoma ipofisario (tumore benigno della ghiandola ipofisaria) e l'alzaimer....
Bhe, che dire, 2 in un colpo solo.....

Son sempre andato molto daccordo con mia madre e al contrario di molti che magari durante il periodo adolescenziale ci litigavano io le ho sempre manifestato affetto, cercandola, baciandola etc etc. E' innegabile tuttavia il fatto che in me qualcosa dopo i 23/24 anni e' cambiato, ho cominciato a cercarla meno, a trattarla a volte male, litigarci furiosamente e spesso e, in questi ultimi anni poi e' peggiorato ancora di piu. Forse un po era dovuto al fatto che non vivevo la mia sessualita secondo natura, anzi non la vivevo affatto, relegandomi in un mondo tutto mio e molto adolescenziale/infantile o forse no, non so darmene una spiegazione...

...le voglio bene pero non e' come prima, come quando ero ragazzo; non so se sia un bene diverso o se sia una sorta di fuga inconscia nei suoi riguardi. Forse non sono all'altezza di esserle di aiuto o forse non mi sento adeguato e allora ignoro semplicemente i suoi problemi lasciando tutto nelle mani di mio padre; ora che sto con Stefano poi le cose sono peggiorate, nel senso che in questi 2 anni sto praticamente staccandomi completamente o quasi da lei e da mio padre, in me e' sempre piu crescente il bisogno e la necessita di vivere per fatti miei e di passare tutto il tempo che posso con Stefano piuttosto che con lei o mio padre.

Forse sono solo un egoista o forse non sono abbastanza maturo da capire che dovrei starle ancora piu vicino di quando ero ragazzo considerando che adesso a 28 anni sono "un uomo".

07 ottobre 2009

Bocciato il 'lodo Alfano'

ANSA 07/10/2009
La Consulta ha bocciato il 'lodo Alfano' per violazione dell'art.138 della Costituzione, vale a dire l'obbligo di far ricorso a una legge costituzionale (e non ordinaria come quella usata dal 'lodo' per sospendere i processi nei confronti delle quattro più alte cariche dello Stato). Il 'lodo' è stato bocciato anche per violazione dell'art.3 (principio di uguaglianza). L'effetto della decisione della Consulta sarà la riapertura di due processi a carico del premier Berlusconi: per corruzione in atti giudiziari dell'avvocato David Mills e per reati societari nella compravendita di diritti tv Mediaset.

La decisione della Corte Costituzionale di dichiarare l'illegittimità del 'lodo Alfano' é stata presa a maggioranza, secondo quanto apprende l'ANSA da fonti qualificate. Il 'verdetto' della Corte costituzionale sarà ufficializzato a breve dalla Consulta con un comunicato.

06 ottobre 2009

9 Punti che Dovrei Seguire

Vi capita mai di aver riposato a sufficiensza (8/9 ore) e sentirvi cmq stanchi sia al risveglio (il che e' normale) ma anche dopo qualche ora dal risveglio?

per me e' un periodo cosi, non so perche ma non riesco mai a sentirmi riposato, nemmeno in vacanza questa estate mi sono mai sentito riposato.

Credo che l'unico modo per riposarmi veramente sarebbe quello di staccare la spina per un po con tutti e tutto, una sorta di eremitaggio...
...niente PC, niente Cellulare, niente consolle quali PS2-Psp-Dsi-etc etc, niente discoteche, niente cene con amici con post cena in qualche pub o a giocare a carte fino a tardISSIMA notte.

L'ideale sarebbe tipo:
1) alzarsi alle 10
2) cazzeggiare in casa in attesa del pranzo
3) pranzare
4) fare la penichella post pranzo
5) dedicare un po di tempo (almeno un oretta) alla cura del propio aspetto (viso-corpo)
6) uscire per fare una passeggiata
7) preparare una bella cenetta o andare a cena fuori
8) guardare un film dopo cena (o a casa o al cinema)
9) andare a letto in un orario decente (max ore 23)

se i 15 giorni che ho passato al mare questa estate fossero stati scanditi in questo modo probabilmente sarei tornato rigenerato e invece son tornato piu stanco che mai... complice Stefano che non ne voleva sapere di lasciarmi dormire in camera dopo pranzo... anzi mi faceva saltare propio il pranzo e mi faceva scendere in spiaggia fino a sera -.-'

VOGLIO TORNARE IN VACANZA ma una vacanza fatta a MODO MIO!!
che poi non e' necessario andare chissa dove mi basta anche una settimana a casa ma seguendo i punti che ho scritto sopra.

Mi rendo conto che parrebbe un post inutile e non nascondo che un po lo e' ma non avevo nient'altro da raccontare :D

P.S.: sto aspettando ancora il momento buono per beccare quel mio collega e fargli capire "che io so", purtroppo non ho ancora avuto modo di incrociarlo e mi sa che fino a settimana prossima non lo vedro' ancora.

P.P.S.: a lavoro da me c'e un sig. simpatico che lavora al ristorante che mi fa continuamente battutine a doppio senso... senso che spinge sempre in un'unica direzione ossia quella gaya. Sia chiaro le sue sono battute che non hanno fini sessuali quanto secondo me farmi dire che sono gay. Le battute vanno da: "prendi la salsiccia, a te piace tanto lo so" a "come si dice finocchio nella tua lingua" (mio padre e siciliano).
Ogni tanto gli rispondo scherzosamete altre volte no, a queste due frasi in particolare ricordo di aver risposto con: "non mi va ora, LO prendo dopo non preoccuparti!" e "Si dice GAY". Francamente che pensino o no che io sia gay non mi importa. solo con il personale dell'hotel (le cameriere e il mio direttore) cerco di non darlo a vedere e parlando sempre del mio AMMMMMORE al femminile. Questo perche la capo cameriera e' una chiacchierona di primordine e in 24 ore perfino i sassi saprebbero i fatti miei mentre il mio direttore e' un fissato con i santi e DIO oltre che ad essere di destra (parteggia apertamente per Berlusconi e Ratzinger).

04 ottobre 2009

Pizza a casa con dolce

Ieri sera arrivato a casa mi sono dato una lavata e mi sono impigiamato (non e' un vero e' propio pigiama, e' un pantalone lungo e largo largo di cotone un po slabbrato e una maglietta a mezze maniche); lo so che non era propio una tenuta ideale per accogliere gli ospiti (2) che sarebbero arrivati da li a poco ma essendo in piedi dalle 6, dopo 12 ore di lavoro non avevo piu forze per mettermi in "tiro".

Quando sono arrivato Stefano era gia alle prese con le pizze, 2 teglie grandi e rettangolari, una con mozzarella pomodoro e cotto e l'altra con mozzarella pomodoro e zola.

Nel complesso e' stata una piacevole serata, fatta di chiacchiere, battute, e una interminabile partita a carte

Ed Ecco infine come si presentava la torta decorata con la panna spray pochi istanti prima di essere servita (anche perche' la panna spray tende a sciogliersi rapidamente)

02 ottobre 2009

Torta al Cioccolato

Questo sabato a casa di Stefano faremo una cena a 4, 2 coppie, la nostra e quella di 2 nostri amici (gli stessi di Groppello di qualche post fa).

Visti i recenti tentativi (falliti ma apprezzati) di Stefano di preparare una torta al cacao (2 su 2 non lievitate e rimaste "umide") e visto che non vuole ascoltare i miei consigli dicendomi che i suoi genitori avevano un ristorante e che da ragazzo spesso qualche torta la faceva, ho deciso di occuparmi io del dolce mentre lui fara la pizza.

Considerando l'ostinazione del mio amore per la torta al cacao ho deciso di fare quella ma con una variante... la glassatura.

Cosa occorre:
- 3 uova
- 120 g di burro
- 300 g di farina
- 150 g di zucchero
- 100 g di cacao
- latte
- una bustina di lievito
- una teglia dal diametro di 25 cm possibilmente a cerniera (ossia di quelle che si aprono)
- 2 tavolette di cioccolato (fondente o al latte a voi la scelta)
- una terrina (o ciotola che dir si voglia)

Prendiamo la terrina e mettiamo la farina, lo zucchero, le 3 uova intere, 4 cucchiai di latte e il burro (tenetene un pezzetitno per imburrare la teglia).
Frulliamo, frulliamo, e ancora frulliamo con lo spattitore elettrico per ottenere un impasto liscio ed omogeneo, aggiungiamo il cacao e la bustina di lievito e rifrulliamo per bene; alla fine otterremo questo risulatato:

Ora accendiamo il forno giusto per riscaldarlo un po e imburriamo e infariniamo la teglia per poi versarvi il composto ottenuto prima:


Inforniamo al secondo ripiano e facciamo cuocere per 40 minuti. La temperatura varia a seconda del forno, io l'ho fatta cuocere a 175.

Dopo averla sfornata e aspettato almeno una mezzoretta prendiamo un pentolino spezzetiamo le 2 tavolette di cioccolata alle quali aggiungeremo un mezzo bicchiere di acqua (attenti a non farla troppo asciutta deve scorrere su tutta la superficie della torta e se e' troppo densa sara un po difficile cosi come se la fate troppo liquida)



A questo punto versate la cioccolata sopra la torta (che avrete lasciato ancora nella sua teglia a cerniera). Non preoccupatevi se alcuni punti della torta resteranno scoperti dalla cioccolata bastera inclinarla da un lato e poi inclinarla dall'altro lato in modo che la cioccolata si raccolga in un punto e scorra sopra per raggiungere l'altra estremita'. Aspettate un 5/10 minuti e poggiate la torta sul piano del lavandino e aprite la cerniera per far colare il cioccolato in eccesso; richiudete la cerniera e con un po di scottex e acqua (o una spugna) pulite sotto la teglia altrimenti sporcherete ovunque.

Il risultato finale sara' questo:

Per far rassodare bene il cioccolato sopra la torta magari mettetela una o due ore in frigo (sempre dentro la sua teglia), dopo di che potete toglierla (non servitela appena tolta dal frigo perche non e' una torta fredda).


CONSIGLIO:
Per rendere la torta ancora piu invitante ed esteticamente bella, potete decorarla un poco prima di servirla con della panna (quella delle bombolette spay va benissimo); io e' cosi che faro' sabato sera ;)


COTTO E MANGIATO! :)

01 ottobre 2009

Cose da Ricordarsi a Fine Ottobre

Essendo oggi il primo ottobre si puo definitivamente archiviare il discorso vacanze estive (c'e chi va in vacanza anche in settembre).

Le cose che devo ricordarmi di fare assolutamente questo mese sono principalmente 2 e tra l'altro coincidono entrambe con la fine del mese stesso (volendo c'e ancora tempo):

1) decidere quanti giorni stare a Lucca (se 1, 2 o 3) per la fiera del fumetto visto che manco dal 2006 (ultimo anno in cui ci sono stato e che ha coinciso con il primo anno in cui la fiera e' stata spostata all'interno delle vecchie mura) e di conseguenza comprare biglietto treno + fiera ed eventualmente cercare alloggio.

2) ottenere assolutamente il 31 e l'1 di riposo in modo da poter festeggiare alloween (il 31 e' sabato quindi di locali dove passarlo dovrebbero essercene tanti!); l'anno scorso sono andato ai magazzini generali ma non e' che mi abbiano entusiasmato piu di tanto.


Un primo passo l'ho gia fatto stendendo i turni di questo mese ed ancora non capisco perche debba farli io visto che competerebbe al mio direttore in qualita di responsabile; cmq sia meglio cosi almeno ho potuto tenermi per me gli ultimi tre giorni di ottobre (29, 30, 31) come permessi e l'1 e il 2 novembre come riposo.