10 ottobre 2009

Posta, MSN e dimenticanze

Ieri sera come cambio turno ho avuto il "famoso" collega di cui recentemente ho scoperto essere gayo. (vedi QUI per saperne di piu')

Non ho fatto parola sul fatto che ho visto la sua posta fino a quando praticamente ero gia sulla porta per andarmene via.

IO: Miraccomando, sta attento a non lasciare la posta aperta, l'altra volta te l'ho chiusa io.
LUI: quale posta scusa? la mia?
IO: si, la tua. Probabilmente hai chiuso la finestra senza fare log out. Firefox se non fai log out mantiene il loghin.
LUI: Ah.. (serio serio e sbiancato)
IO: ci vediamo domattina, ciao :)
LUI: Ok, Grazie (sorridente come prima), ciao

Vado al Mc donald a prendermi un panino (non avevo cenato) prima di passare da Stefano; mentro ero in coda squilla il cell

IO: Ciao dimmi (era Stefano)
STE: Allora passi stasera o vai a casa?
IO: Passo passo :)
STE: ma dove sei ora?
IO: sono appena uscito da lavoro e sto prendendo un panino al MC
(nel mentre approfitto per dirgli che ho detto della posta al mio collega ma che la cosa e' caduta li senza che nessuno dicesse null'altro)

STE: Puttanella io lo so che glielo hai detto perche ci vuoi fare qualcosa
IO: ma figurati, non dire cavolate
STE: scusa ma come fa MSN a darti ONLINE?
IO: scusa?
STE: ti sto trillando in MSN, dove sei?
IO: te l'ho detto sono al MC
STE: si, ma il tuo MSN e' aperto da qualche parte
IO: oh caXXo! mi sa che l'ho lasciato aperto a lavoro!!!
(ero gia fuori dal MC che mi dirigevo in hotel... dista 100m)

STE: Puttana.... io lo so che lo hai fatto a posta, cosi' vede che anche tu sei frocetto
IO: ma basta con ste caXXate
STE: ora dove sei?
IO: dove vuoi che sia? sto tornando in Hotel
STE: ora ti scrivo (e si mette a ridacchiare)
IO: smetti di fare lo scemo
STE: non ti ho scritto ma ti ho ritrillato
IO: ...

Entro in albergo
COLLEGA: Ancora qua sei?
IO: si, scusa, mi chiuderesti MSN? l'ho lasciato aperto... e meno male che ti avevo detto io poco fa di non dimenticare nulla aperto...
COLLEGA: ah si e' vero e' aperto, c'e scritto "il mio aMMore" non lo avevo visto.
IO: grazie, a domani, ciao
COLLEGA: figurati, ciao.

GIURO che non e' stata una cosa voluta, poco prima di uscire ero alle prese nel fare da cameriere a dei clienti servendo caffe e quant'altro e mi sono dimenticato di chiuderlo >.<

Che poi nel messenger a lavoro ho tolto anche le miniature delle foto sicche non c'e nulla di "compromettente" a parte il nick che ho dato a Stefano (in tutti i dialoghi compare come: "il mio aMMore"). Non ci sarebbe nulla di male anche se avesse capito che fossi gay, tuttavia la cosa mi ha imbarazzato, preferisco semmai dirglielo io piuttosto che scoprirlo cosi...

8 commenti:

Gan ha detto...

Beh, tu di lui lo hai saputo così: direi che siete pari, no? A questo punto ci starebbe bene un divertito, reciproco coming out.
Senti, avrei bisogno mi confermassi che Stefano quando fa così lo fa ESCLUSIVAMENTE per scherzo. Solo perché certe sue esternazioni nei tuoi riguardi, lette così, mi provocano un certo fastidio.

SkraM ha detto...

@Gan
lui scherzosamente quando faccio qualche commento su qualche ragazzo carino (spesso solo per stuzzicarlo) mi da della puttanella. Ma non me lo dice in tono serio, lo dice sorridendo. Anche quando lo prendo in giro mi da della puttanella. Non lo fa con cattiveria se e' questo che pensavi o con l'intento di darmi davvero della puttana :)

....anche perche se lo fossi davvero (puttana) sarei propio una fallita visto che qualsiasi individuo di sesso maschile cerchi di approcciarmi io faccio finta di nulla salvo poi cascare dal pero pensando come sia possibile che abbia destato interesse anziche approfittarne :D

Gan ha detto...

Grazie del chiarimento!
"Honny soit qui mal y pense":
tradotto: "Sia confuso chi pensa male"! :D

Poto ha detto...

Predichi bene e razzoli male, eh?! :-)

Joshua ha detto...

Benchè abbia il mio stesso nome, Stefano, mi fa innervosire....però concordo con Gan se lo fa per scherzare (come tu hai confermato) tutto ok...

Los 3novios ha detto...

Meglio di così col tuo collega non poteva andare. Non è nemmeno necessario il coming out.Potete direttamente passare ad una serena solidarietà senza nemmeno parlare di questioni gaye. Può diventare una bella amicizia tra maschi.Buona serata!

Ale223 ha detto...

Ho avuto la stessa sensazione di altri commentatori... fossi al tuo posto la cosa mi darebbe estremamente fastidio e la etichetterei come "cattiva abitudine", ma probabilmente fa parte del "lessico familiare" che esterno alla coppia non può essere capito... e sono caratterizzazioni che in fondo han tutti...

cooomunque, è facile che il tizio pensi che tu l'abbia fatto apposta, quindi se avrai quel famoso chiarimento ti conviene specificargli che è stata solo una coincidenza ^.^

SkraM ha detto...

Giusto per puntualizzare alcune cose, il dialogo fra me e Ste che ho postato e' da leggersi abbinando anche i toni ironici e scherzosi della conversazione

Stefano a volte per prendermi in giro e stuzzicarmi mi chiama frocetto e puttanella ma ovviamente sono cose che restano sempre fra noi nell'ambito familiare/domestico, non lo dice mai con cattiveria o in modo serio o in altri frangenti. E' come dire uno sfotto' cosi come io a volte gli do dell'orsetto o del nano, che magari a voi potra sembrare un confronto di appellativi molto diversi ma vi assicuro che Ste e' molto permaloso specie se lo etichetti con qualcosa che possa richiamare la sua statura o altre cose fisiche (Ste e' ben 13 cm piu basos di me :D .... speriamo non legga altrimenti mi ammazza :D )