24 febbraio 2009

Fisico a pezzi e "vecchi amori"

Non so perche ma e' un periodo che va cosi'... mi sento sempre stanco....

Ok forse ci metto anche del mio... ad esmpio sabato sera ho cenato da amici con Stefano e abbiamo fatto "tardi" (tipo l'1,30) e la Domenica mi sono alzato alle 5,15 per andare a lavoro fino le 15 e quindi ci sta che mi sentissi stanco eppure la domenica sera ho cmq dormito 11 ore e il lunedi, essendo il mio giorno di riposo fisso e non essendo uscito, ho dormito altrettante 11 ore... tuttavia niente, mi sento a pezzi.... possibile che non riesca a recuperare il sonno perso durante la settimana con i giorni in cui sono di riposo e non esco? devo trovare una soluzione.... piu che nel fisico cmq ne risento molto negli occhi... mi bruciano molto ultimamente e me li sento pesanti arrivata una cera ora (intorno le 21) conseguentemente ne risente ancheil mio bel faccino che ha un aria palesemente stanca...

Cmq sia....
...stamattina mi sono alzato dolorante... anzi direi distrutto... non so dove io abbia sbattuto ne come ma sono praticamente zoppo... mi fa malissimo un anca.... tanto che come appoggio il piede destro a terra e cammino mi parte una fitta allucinante propio dove l'osso della coscia fa attrito con il bacino (non so se mi son spiegato...)... a parte cio sono andato a ritirare l'anello di Stefano che avevo portato a far allargare, ora e' un bel 20 tondo tondo (io ho un 18 per la cronaca) poi gia che c'ero sono passato a farmi i capelli; nulla di che cmq, ho giusto schiarito di un tono il mio colore e regolato un po i lati, per il resto ho lasciato la lunghezza e il taglio che gia avevo.

A lavoro e' tutto tranquillo fortunantamente e l'albergo e' praticamente pieno di inglesi accorsi per vedere allo stadio San Siro Inter VS Manchester... alcuni devo dire molto carini... e tutti giovani... infatti son tutti classe 1984/1990 (che invidia per la loro bell'eta' >.< ) Cambiando argomento.... l'altro ieri mi e' arrivato un SMS da una certa persona... era una persona a cui ho voluto molto bene (e ancora oggi gliene voglio seppur in modo diverso visto che e' stato il mio primo amore seppur non "corrisposto"), si stratta di A. , il ragazzo che a volte ho citato in alcuni commenti che ho lasciato a Poto e che guardacaso ha la stessa iniziale del suo amato (ci ho fatto caso solo ora)... il suo messaggio recitava questo: "Sto passeggiando x Lerici... e penso a te!"

questo suo sms era stato preceduto nei giorni scorsi da un altro messaggio, lasciatomi dopo aver visto una mia recente foto sul web, che piu o meno recitava cosi (non ricordo esattamente le parole): "che bella foto.... rimpiango di non averti dato una possibilita' "

Mi ha fatto piacere leggere quelle parole pero' avrei preferito sentirle prima.... tuttavia e' come una sorta di "vittoria" per me... nel senso che alla fine A. ha perso una grande occasione con me, perche io ne ero molto innamorato e avrei camminato sul fuoco per lui un po come ora lo farei per Stefano con l'unica differenza che con A. e' stato amore a prima vista ed era una palpitazione ogni volta che ci vedevamo mentre con Stefano la cosa si e' evoluta piano piano e ora non penso potrei "vivere" senza di lui.

3 commenti:

Gan ha detto...

Ma non è che ti senti stanco perché hai dormito troppo? ;-)
A parte gli scherzi, sono un po' preoccupato per quelle fitte dolorose all'anca. Se non se ne vanno da sole in breve tempo, mi raccomando, fatti vedere; non ho ben capito dove ti fa male, ma tempo fa un amico accusava fitte del genere, e si scoprì poi che era appendicite.

Poto ha detto...

Per le fitte, prova ad evitare per una/due sttimane zuccheri e carboidrati (pane e affini) dandoti a pasta/pane integrale: potrebbe essere un'intossicazione da zuccheri (io ne ho sofferto 10 anni fa, esattamente al femore; 6 mesi di "dieta" ed è passata la paura!).

Per il RESTO...
Che dire?
Per un attimo ho pensato che ti fossi tramutato nel "Fu Mattia Pascal" e mi avessi rubato la vita. Poi ho capito...
Dici che è prerogativa di chi si chiama con la A.?
(Anch'io dunque!!)

Solo che a te ha scritto una cosa molto bella, a me semplicemente se mi ha fatto qualcosa visto che non "lo cago" molto (quando in realtà è il contrario).

Lerici?!?! No, non è il "mio" A.
:-)

Marco ha detto...

@poto
Bhe ma neanche questo A. e' di Lerici, abita vicino alle mie parti. era li penso in visita di piacere :)