17 maggio 2010

Finalmente il sole

Ieri dopo essere andato a pranzo dai miei genitori, approfittando della bella giornata caratterizzata  finalmente da un bel sole tiepido e il cielo blu sono andato a fare un giro in centro a Milano. Non avevo idea che una volta giunto a destinazione avrei rimpianto di averlo fatto.... L'intero corso Vittorio emanuele era invaso da tifosi interisti.... non che mi dispiaciesse piu di tanto la cosa, anche perche l'80% di loro erano  ragazzi/uomini giovani, di cui moltissimi carini... specie quelli fisicati che giravano a torso nudo :D TUTTAVIA.... ho DETESTATO e ribadisco D*E*T*E*S*T*A*T*O il loro tifo... dopo 3 ore di continui stombazzamenti e inni cantati le mie tempie han cominciato a pulsare e cedere e un fortissimo malditesta si e' impossessato di me tanto che mi mancava davvero poco dallo strappare a qualcuno la trombetta e ficcargliela in bocca....

Durante questo marasma mi sono rifugiato in 3 luoghi. RINASCENTE, MONDADORI MULTICENTER, RICORDI.
In rinascente piu che altro ero andato con lo scopo di guardare ma non comprare visto che normalmente ha dei prezzi folli... ma alla fine mi sono lasciato conquistare da un costume bianco di Cavalli

Il costume e' molto simile, per non dire uguale, a questo:


L'unica differeza sta nel fatto che e' completamente bianco e davanti, sul lato sinistro, vi e' un logo con delle onde azzure e spuma bianca e la scritta in rilievo JUST CAVALLI


Dopo essere uscito dalla Rinascente e aver passeggiato un po ho fatto un salto alla Mondadori Multicenter dove ho approfittato per comprare "Il Principe Felice e altre storie" di Oscar Wilde e un libro di cucina.

Poco prima di andare in direzione galleria e quindi fare una puntatina alla RICORDI, dove non ho comprato nulla, ho pensato di passare da ABERCROMBIE ma c'era troppa gente in fila e cosi ne ho approfittato unicamente per passare davanti all'ingresso e ammirare il bellone di turno a torso nudo e jeans a vita bassa.

Per OVVIE ragioni ad un certo punto ho optato per camminare lungo le vie che aggirano il corso perche camminare come le formiche dovendomi fermare ogni 2x3 e con gente strombazzante non era piu sopportabile e una volta raggiunta la fermata metropolitana di San Babila sono andato a Cadorna dove ho preso al volo il treno che mi ha riportato a casa.

La sera mi sarebbe piaciuto andare a ballare, non ci vado da molto tempo... praticamente da gennaio... e un po mi spiace perche se non ci vado ogni tanto ora che sono giovane quando dovrei andarci? a 50anni? no grazie... cmq sia alla fine sono rimasto a casa a guardare la TV per svariate ragioni... 
1) Stefano non c'era e se ci fossi andato ne sarebbe rimasto molto infastidito... 
2) se anche ci fossi andato sarei stato da solo e quindi privo di mezzi per tornare a casa a meno che non aspettassi fino alle 6 la riapertura della metropolitana 
3) Stamattina lavoro :D quindi sveglia alle 5,15 il che fa cadere automaticamente qualsiasi progetto per la serata/nottata :P

Stasera invece, approfittando della Gold Card Cinema inviatami dalla 3, andro' al cinema con il mio aMMore; siccome non voglio andare allo spettacolo delle 22,40 visto che terminerebbe all'1 e anche domani devo fare il turno di mattina, ho pensato di andare a casa di Stefano non appena stacco da lavoro (ore 15,00) per riposare direttamente da lui in modo da cenare non appena arriva e andare cosi a vedere lo spettacolo delle 21/21,30.

7 commenti:

PD ha detto...

Anche io ero in giro a Milano ieri pomeriggio ed era proprio un delirio. Quelle trombette malefiche mi hanno rintronato.
Bello il costume! Vogliamo una tua foto mentre lo indossi.
Besos

FrAnCeScO ha detto...

Pure io ho comprato in passato "il principe felice e altre favole" di Wilde.. amo le sue favole.. amo Wilde... Cmq a Palermo (anche se la quadra non è andata in Champions) per strada c'era una massa di gente che trobettava felice per la vittoria dello scudetto della squadra di Mourino.. tutto il mondo è paese come vedi.. ciao e buon cinema..

Joshua ha detto...

Costume bianco? insomma vuoi fare l'esibizionista? :p scherzo mio caro skram, anche io qualche chilo fa ne avevo uno bianco ed era molto carino :)

El novio ha detto...

Anche qui abbiamo festeggiato l'Inter, ma senza esagerazioni.Vedo che anche tu, come Dan, hai un debole x i costumi...Buona settimana!

K@RL ha detto...

Scusa se non mi faccio gli affari miei, ma mi chiedo come fai a stare senza macchina? Io se non avessi avuto la macchina sarei ancora vergine.. nel senso che vivendo in provincia mal servito da qualunque mezzo pubblico, la macchina è stato ciò che maggiormente mi ha dato l'indipendenza e la possibilità di vivere la mia vita gay. Mi fa strano perchè tu vivi da solo mentre io no, come sai. Però penso che avere una macchina e potersi muovere sia prioritario rispetto al vivere da soli..

Manu ha detto...

Come ex tifoso milanista (ora mi sono del tutto raffreddato con il calcio)avrei fatto volentieri ciò che ti era venuto in mente! (ma solo per lui "il Mou") :-(
Pure io mi rifugio nelle librerie quando sono stanco o nn ho voglia di camminare :p:p:p Sto leggendo La lingua perduta delle gru di David Leavitt, collana oscar Mondadori (consigliato da Mirkos): molto bello :-)))))

K@RL ha detto...

@Skram
Eh sì caro Marco, avevo intuito che nel tuo contesto puoi fare a meno della macchina, come tanti single che vivono soli a Milano. Così si spiega il motivo x cui uno riesce con uno stipendio normale a permettersi di vivere da solo. A me la macchina costa una barca di soldi. Ho appena finito di pagare le rate, avendola acquistata nuova 2 anni fa. Cmq tra benzina, bollo, assicurazione, tagliandi, manutenzione, mi incide mensilmente quanto un affitto da pagare.. Ecco il motivo x cio non mi sono mai potuto permettere di vivere da solo. Purtroppo il contesto dove vivo io ti impone il possesso di una macchina. Vivo a circa 1 ora di auto o di treno da Milano, sono scarsamente servito dai mezzi pubblici (Somma Lombardo si trova sulla linea Milano-Arona-Domodossola, non sulla Milano-Varese che invece è servitissima). Praticamente se non hai la macchina x muoverti sei tagliato fuori. Qui ai tempi delle superiori, tutti non vedevano l'ora di avere 18 anni x fare la patente..

Allora dobbiamo provare ad andarci di domenica al Plastic! Onestamente non avevo preso in considerazione la cosa perchè la serata più ambita al Plastic è quella di venerdì, la serata London Loves, e poi alla domenica c'è già il Borgo..