05 maggio 2010

Contraccezione

L'altra sera sono andato a cena dai miei genitori oltre che a recuperare parte del bucato gentilmente lavatomi visto che io non ho ancora la lavatrice.

Mentre ero in camera dei miei a sistemare il bucato lavato e stirato all'interno di una borsa, mio padre mi dice di volermi dare qualcosa e apre il cassetto del comodino accanto al letto dal lato dove dorme lui.

Papa': Tieni, li vuoi?
("lancia" sul letto una scatola da 6 di preservativi della Durex)
Io: che me ne faccio?
attimo di silenzio...
Io: ma si, dammi
Papa': cosi li usi con qualche ragazzA
Io: guarda che anche fra maschietti si usano sai?
Papa': stai attento con tutte ste malattie che ci sono in giro
Io: non ci sono problemi io son fedelissimo e Ste dovesse mai fare qualcosa e' troppo attento e maniaco su ste cose per essere imprudente (e con cio' sia chiaro, non significa che e' un traditore)

5 commenti:

PD ha detto...

W il papi!!!!!

El novio ha detto...

Davvero grande il tuo papà. Non riesco a capire se non si è ancora rassegnato, sondando di tanto in tanto eventuali tuoi cambiamenti di orientamento, o se invece la sua è una tecnica discreta per suggerirti prudenza.In ogni caso dimostra non solo grande amore nei tuoi confronti, ma anche apertura mentale straordinaria.Complimenti!

K@RL ha detto...

Vedi, come ho detto altre volte e anche in risposta al tuo commento sul mio post della serata al Plastic, siete fortunati a vivere in famiglie così aperte. Per i miei il sesso è un privilegio di chi si è sposato con una donna (in Chiesa), e dopo essersi sposato..

DAvide ha detto...

La prima volta che mio padre mi ha dato dei preservativi volevo morire dalla vergogna. Poi ho capito che dal suo punto di vista era un modo per dirmi di fare attenzione. Un modo suo per dirmi "ti voglio bene, non fare cazzate" . :D

Marylain ha detto...

Secondo me gli dovevi subito dire:
"Grazie papà, mi serviranno."
Così chiudevi il discorso e dimostravi che vivi il tuo rapporto sia con la testa che con il cuore. ^_^