04 maggio 2010

Cena "luculliana"

Sabato 1 Maggio, dopo essere rientrato a casa da lavoro verso le 16,30 decido di rilassarmi un paio di ore prima di mettermi a spadellare per la cena che si sarebbe consumata da li a qualche ora.

Verso le 19,30 comincio a preparare la pizza, tra preparazione e cottura alle 20,00 e' gia bella che pronta e dopo averla fatta un po raffreddare comincio a tagliarla a listarelle che dispongo su un vassoio; succesivamente prendo un piatto grande di quelli che si usano per le pizze e comincio a disporre gli affettati circolarmente, prima la coppa, poi del salame pasta fine e infine al centro del prosciutto crudo.

Stefano arriva 5 minuti prima dei miei ospiti e una volta fatti accomodare decido di spostare il tavolo della cucina in soggiorno in modo da stare piu comodi.
Sistemo del pane e gli antipasti in tavola e cominciamo a mangiare conversando di svariate cose; poiche avevo il risotto sul fuoco ogni tanto mi assentavo e la ragazza del mio amico ha tentato un paio di volte di rendersi utile venedomi dietro chiedendomi se potesse aiutarmi o cmq fare qualcosa ma io poiche considero l'ospite sacro le ho risposto di non preoccuparsi e che era mia ospite :)

Dopo un 10 minuti che avevamo finito di spazzolare gli antipasti ho servito il risotto ai funghi che avevo preparato. I funghi li avevo preparati il giorno prima in padella con del vino bianco secco e della carota e sadano grattuggiati; a cottura ultimata una parte dei funghi l'ho frullata grossolanamente e unita al resto.

Dopo aver terminato di mangiare ci siamo spostati sul divano a chiacchierare ancora ma piu comodamente e dopo un po decido di prendere la macedonia che avevo preparato per la serata fatta con fragole, pere, mele, banane e succo di arancie rosse e zucchero.
Anche questo e' stato molto apprezzato e non chiedo se qualcuno ne vuole fare un bis perche c'era ancora il dolce da mangiare.... una buonissima sfoglia gelato portata dai miei amici insieme a una bottiglia di moscato :)

La sera prosegue cosi tra una chiacchiera e l'altra, tra propositi vari, e luoghi dove vorremmo andare per le vacanze non che una piccola discussione fra il mio amico e la sua ragazza che io e Stefano abbiamo cercato di smorzare.

Ci lasciamo che e' ormai mezzanotte e mezza e distrutto me ne vado a letto insieme a Stefano. Non dormo benissimo perche il mio aMMore decide di restare sopra la trapuntina impedendo di fatto ogni mio possibile movimento tanto che resto coperto dalla trapuntina solo a meta'... essendo io molto freddoloso, durante la notte mi avvicinavo a Ste il quale come avvertiva la mia vicinanza mi abbracciava e almeno cosi rimediavo al freddino che ogni tanto sentivo :D

Domenica dopo esserci svegliati vero le 9,30 comiciamo a tubare nel letto scambiandoci reciproce ed esplicite attenzioni che inevitabilmente ci portano a fare l'amore. Facciamo colazione e nel mentre Stefano pisola ancora sul divano io rassetto la cucina pulendo quello che avevo lasciato indietro la sera prima, poi ci prepariamo e andiamo a casa sua perche pensavamo di andare nella casa in Piemonte.
Una volta arrivati a casa di Ste preparo il pranzo essendosi fatte gia le 13 e poi ci buttiamo sul letto a farci un po di coccole che ancora una volta ci portano fra strusciamenti vari e ormoni impazziti a fare prima l'amore e poi appisolarci; ci svegliamo che sono le 16 e decidiamo di non andare piu in Piemonte perche ormai non avrebbe senso considerando che avremmo impiegato un ora e trenta solo di viaggio e cosi andiamo a fare un giro in un centro commerciale poi pizza e cinema.

La pellicola scelta per la serata e' IRON MEN 2 avendo noi visto l'uno lo scorso inverno. Il film e' molto carino ma rispetto al primo e' un po sotto tono. Al termine della proiezione Stefano mi riaccompagna a casa e mi spiace non possa fermarsi da me anche perche essendo l'una e mezza sarebbe arrivato a casa sua alle due pero capisco anche che dormire da me gli e' scomodo se la mattina deve andare a lavorare.

8 commenti:

FrAnCeScO ha detto...

COme sempre per le feste ci si stanca più del solito, meno male che c'è chi ci fa rilassare.. ^_^

Pegasus ha detto...

Marco sei un vero e proprio casalingo disperato eheh :D
Mi fai venire l'acquolina in bocca con tutte queste descrizioni della cena! belle le coccole e gli abbracci ^_^ dai mi sembra tu abbia passato una bella serata, certo prima hai dovuto lavorare ahimè!
Ps: Ma il tuo faccione che campeggiava alla destra del blog? noooo lo rivoglio ero troppo abituato! :D

I'M SO GUY ha detto...

Noooooooooo...ho visto che all'ultimo stavi parlando di IronMan2 ...non voglio leggere! :p devo prima vederlo! ...PS: non parliamo di mangiate luculliane.... sto a dieta :( uff... Bacioni! :)

Pisolo ha detto...

Marco sappi che voglio assaggiare una delle tue cene!! Mi sto auto-invitando xD

Mauro N. Battaglia ha detto...

anch'io mi autoinvito che se per una volta non vengo imprigionate tra le vettovaglie con la scusa che sono ho lavorato e che sono bravo, no grazie! vorrei essere anch'io ospite una volta tanto. e poi quel risotto, mumh....adoro i risotti e sono una delle mie specialità...che languorino che è l'ora pranzo...allora, appena sono a mil-ano dò un pronto...
p.s. che tenero ste a riscaldarti eh? beh, non vedo l'ora che prendiate su a vivere insieme...

Anastasia Beaverhausen ha detto...

O-T: Tesoro ma la skram-story è finita? Mi sa che mi sono perso un po' di puntate, da quella indimenticabile in cui i tuoi amichetti volevano sodomizzarti con un ombrello. Aspetterò che esca il film...

Gabriele ha detto...

Oddio ma non ti scocci a preparare sempre per tutti!!! Avranno inventato i soofficini per qualcosa, nO?!:P
Beh.. la pross volta invitami!!! BAci
Gabri

SkraM ha detto...

X TUTTI:
io ADORO cucinare ehehe
mi piace proprio un sacco

pero lo faccio se ho qualcuno a cena con me, se sono da solo preparo solo cose semplici e veloci.

@Anastasia
si, e' finita con la 6^ parte
cmq non era un ombrello ma una scopa
In caso volessi leggere quelle che ti sei perso (e ce n'è tanto :D )trovi tutto nel mese di aprile sotto l'etichetta SkraM Story