06 aprile 2010

Un Lunedi Sul Monte Portofino

Dopo aver lavorato sia sabato che domenica, 2 giorni freddi e piovosi, questo lunedi di pasquetta con la speranza che il tempo fosse bello (cosa che poi fortunatamente si e' verificata) ho raggiunto Ste a Camogli verso le 10. Avevamo programmato infatti di fare una gita sul monte di Portofino portandoci il pranzo al sacco.

Il cielo era azzurrissimo e in lontanaza verso il mare di un blu intenso si potevano notare delle cime innevate :)
Fortunatamente c'era anche un bel sole caldo che illuminava la giornata ma nelle aree in ombra e penombra faceva freddo poiche la giornata era caratterizzata dal vento.

Con i nostri zaini in spalla cominciamo la salita tramite una scalinata iniziale che porta a San Rocco e poi cominciamo la vera salita lungo i sentieri immersi nel verde.
Il panorama e' bellissimo e sebbene io lo abbia gia visto in altre occasioni, sempre con Stefano, non ho potuto fare a meno di fare qualche foto.
Arrivati alla meta che ci eravamo prefissati, un piano roccioso sul e nel quale fu edificato negli anni della guerra un bunker nazista, ci stendiamo a prendere il sole e a mangiare i panini che ci eravamo preparati.

Poiche non eravamo soli non abbiamo potuto farci carezze o darci bacetti ma ci siamo limitati a prendere un po di sole (sebbene io tenessi sollevato il cappuccio della mia felpa visto il vento).
A un certo punto dopo essermi appisolato sento Stefano abbracciarmi... a quanto pare non c'era piu nessuno a parte noi e cosi dopo avermi fatto alcune carezze e avermi stretto per un po visto che avevo un po freddo, ha richiesto i soliti massaggini che non hanno tardato ad arrivare :)
Poiche a lui piace molto che mi metta sopra di lui a massaggiarlo a un certo punto ho dovuto interrompermi perche' volevo evitare che i miei ormoni avessero il sopravvento (ed ero li li)... se cio fosse accaduto infatti ci avrei messo un attimo a semidenudarlo :D

Verso le 16,10 del pomeriggio decidiamo di scendere e dopo una scarpinata di 1 ora e mezza, finalmente raggiungiamo nuovamente Camogli dove aspetto che Ste, tornato a casa, si faccia la doccia e raccolga le sue cose per rientrare insieme a Milano.

Ecco alcune foto (solito clik sopra le foto per vederle in grande) di noi e del panorama visibile dal punto in cui ci siamo fermati (l'unica foto dove appare anche lui e' un po censurata per via del fatto che non vuole che pubblichi in giro foto che lo ritraggano)






P.S.: Stefano ha dato a sua madre, come da mia richiesta, l'ovetto Fabergè che le avevo comprato dicendole che era da parte mia! ovviamente la sua mamma ha apprezzato e ringraziato :)

9 commenti:

PD ha detto...

O che bel paesaggio!!!
Anche se occultato adesso ho una mini idea di come sia Ste!!
Bacioniiiiiiiiiii

Joshua ha detto...

Sono felice che abbiate passato una bella giornata :D

I'M SO GUY ha detto...

Wow che posti bellissimi! :) E che carini insieme! :) :) BRAVI!!! :) Kiss_By_IMSOGUY!

decorazionisegrete ha detto...

un saluto al volo, che belle foto.
WOW!!!!

Manu ha detto...

Vedi Marco......si sono avverate le mie previsioni??? Sono felice per te soprattutto perchè ciò che ti premeva è successo!!
Mi ha fatto sorridere quando hai parlato dei tuoi ormoni in stato di agitazione :p:p:p:p

Hapi ha detto...

hello... hapi blogging... have a nice day! just visiting here....

art_693 ha detto...

Vediamo se questo commento passa, visto che sugli altri post non ha funzionato.... Sarò breve :
Grande ! Bellissima idea per Pasquetta, bellissime foto, e pure il soggetto :-P

Pisolo ha detto...

Bellini loro^^ e bel posto!! :D

Poto ha detto...

Che cariniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii :-)

(Alla faccia della vista...)