16 settembre 2010

Tattoo...

Questa estate sono stato piu volte tentato di farmi un tatuaggio ma Stefano mi ha frenato ogni volta...

o meglio... piu che frenarmi mi ha proprio ordinato e impedito di farlo sentenziado in modo non appellabile la sua contrarieta' e dicendomi che ne avevo gia uno e che bastava e avanzava....

Nonostante cio al mio rientro qui a Milano ci ho ripensato piu e piu volte se farmelo o no e son sempre per il si... la decisione ricadrebbe sul polpaccio sinistro per una questione di assimetrie e armonie ideologiche mie visto che ho gia' un tattoo sul fianco destro; come soggetto pensavo a una lucertola/geco tribalizzata.

il disegno pensato sarebbe questo:
Che ne dite?

non ho ancora deciso quando ma non penso aspettero ancora molto... Spero solo che Stefano non mi molli uff...

17 commenti:

FrAnCeScO ha detto...

secondo me dovresti farlo, Stefano deve capire che infondo è un tuo desiderio.. Il disegno mi piace...

K@RL ha detto...

Mmm.. Polpaccio destro, disegno tribale.. Proprio come Davide (non so se hai letto la penultima puntata della mia novelas)!

art_693 ha detto...

Se ti piace xkè lo rifiuterebbe ? E tuo il polpaccio e il disegno è bello, sarà orgoglioso di quel suo maschione tatuato !
Mollarti per il tatuaggio ? MA sei davvero spiritoso ultimamente !

SkraM ha detto...

@FrAnCeScO @art_693
bhe, Ste e' fortemente contrario, ogni volta che gliene parlo si irrita.. uff...

@Karl
si ho letto :)
magari quando lo rivedrai sara tatuato anche lui :) anche perche e' meglio tatuarsi in inverno.

Pegasus ha detto...

Sono sincero non mi piace.
Mollarti per un tatuaggio però mi sembra assurdo! Ognuno fa ciò che vuole col proprio corpo! Io non credo mi farei mai un tatuaggio, sono contrario, solo il fatto di pensare che poi quel simbolo o disegno che sia poi ti rimane a vita..mi spaventa alquanto!

Manu ha detto...

Scelta difficile la tua..... Ma dopo 2 anni, 7 mesi e 2 gg io ci penserei su: spesso hai detto che ha una visione della vita un pò differente della tua (per questioni anagrafiche penso), quindi se sai come la pensa, non si tratta più solo di un semplice tatuaggio, ma di fargli appositamente un affronto.

Concordo appieno poi con Pisolo: pure io odio i tatuaggi.

SkraM ha detto...

@Pegasus
mollare e' un parolone pero' e' contrario perche probabilmente gli piace vedere il mio corpicino privo di segnacci :D

per quanto riguarda il fatot che rimanga a vita questo si... e' anche per questo che ho scelto di fare quello che gia ho poco sopra l'inguine perche quella e' una zona in cui il corpo e' difficile che si deformi e poi non lo vedo continuamente se non in costume mutande o con i pantaloni a vita bassa :)

SkraM ha detto...

@Manu
addirittura un affronto? O.o'
accipicchiolina :P
sarebbe contrario anche ai buchi alle orecchie ma quando mi ha conosciuto gia li avevo insieme al tattoo e quindi mi ha abbonato tutto mi sa :D

PD ha detto...

A me piace molto il disegno e trovo i tatuaggi se ben fatti molto erotici.
Vedrai che il tuo Ste ti vuole bene e dopo qualche mugugno non ti mollerà.
Besos,
PD

Roccia ha detto...

Mi inserisco nella scia del "ma lasciarti per un tatuaggio che senso ha?",

Però... mi chiedo anche: che senso ha farsi un tatuaggio di un geco stile tribale sul polpaccio? Cioè, ok,non ha senso lasciarsi per un tatuaggio. Ma fartelo lo ha?

(non è una domanda retorica, è proprio una domanda: quale senso dai tu al tatuaggio che vuoi farti?)

Davide ha detto...

Personalmente non mi piace l'idea del tatuaggio in generale. Il pensiero che fra 40 anni avremo una generezioni di tribali deformati mi schifa :D
Cmq è anche verò che il tatuaggio sul polpaccio di un bel 20enne si fa guardare. Il fatto è che poi a 50 anni quel polpaccio cadrà, perchè cadrà.
Se a Ste non piace nemmeno l'idea sinceramente non capisco perchè tu debba fartelo. Non è un taglio di capelli che in breve tempo torna come prima. E' un cambiamento del tuo corpo che poi resta.
Parlatene bene prima

Majin79 ha detto...

Ricordi le femministe e lo slogan "il corpo è mio e me lo gestisco io"... bene avevano ragione, insomma se ti vuoi fare un tatuaggio dov'è il problema?
Tuttalpiù parlaci con Stefano, fagli capire che il suo giudizio è importante, ma che certo non è lui a gestire il tuo corpo, al limite per renderlo partecipe fatti aiutare a scegliere il tatuaggio...

Roccia ha detto...

@Davide: hai ragione da vendere.
Ma il corpo sarà comunque cadente verso i 60 (fino ai 50 puoi essere in forma senza problemi, il mio compagno è uno spettacolo e sembra che abbia la mia età e forse di meno!).
Riguardo a Ste, io chiedevo a SkraM quali motivazioni avesse per farlo. Ma mi chiedo anche: quali motivazioni ha Ste per opporsi così tenacemente? Insomma, ecco un'ottima occasione per approfondire la conoscenza reciproca nella coppia! :))

art_693 ha detto...

Ah ecco ci voleva ! ne ho 51 e giuro che il polpaccio non cade e nemmeno il resto ah ah ah ! Specie se una cammina tanto o fa la bici ! A 70 si vedrà :-P

SkraM ha detto...

@Roccia
motivi fondamentali esistenziali nessuno.
mi piace il disegno e mi piace averlo sul corpo. ritengo che uno o due tatuaggi sul corpo se nei posti giusti e non troppo invasivi e appariscenti ci possano stare.

per quanto riguarda Stefano e' uno che magari vede un manzo tatuato e gli viene la "bava alla bocca" ma fondamentalmente resta una persona "vecchio stampo" e ritiene tutto cio che sono tatuaggi e piercing cose superflue/inutili... c'e da dire che e' anche uno molto schifiltoso quindi l'idea che mi possano buccare la pelle per un piercing o iniettare dell'inchiostro nella pella lo rabbrividisce...

Esky (Eskandar) ha detto...

A dirti la verità il tatuaggio che hai scelto non mi piace un granchè. L'idea del polpaccio dx come luogo scelto però sì, pur ritenengo tu che sia già bello così, senza sovrapposizioni indelebili...Un abbraccio!

Federico ha detto...

Anche secondo me dovresti farlo. È una cosa tua! il disegno è davvero bellooo!