29 giugno 2010

Ricordi fra le traccie di una matita

E' tanto che ho appeso le matite al chiodo... una volta disegnavo tanto, soprattuto durante le ore di lezione a scuola.... so che non si fa, ma piu che altro lo facevo durante economia aziendale in cui avevo fisso 5 e neanche i santi potevano smuovermi...

Tuttavia non sono mai stato bravo con pennello e tempere, forse perche non ho mai trovato un insegnante che mi stimolasse abbastanza o che me le facesse amare per quanto io cmq amassi la pittura... ad ogni modo c'e' da dire che dopo le scuole medie non ho piu avuto modo di avere veramente una guida sull'utilizzo delle pitture visto che alle superiori l'ora di ed. artistica non era prevista...

Del periodo in cui disegnavo mi sono rimasti pochi lavori, disegni per lo piu abbozzati... il resto e' stato regalato, perso o gettato via....

Questo e' uno dei pochi che ho recuperato... ricordo che lo disegnai su un blocco da disegno mentre ero all'ospedale militare in attesa che mi chiamassero per gli esami di leva (ovviamente non ho mai fatot il servizio militare):

Oppure questo, realizzato di getto durante il periodo in cui giocavo a Final Fantasy XI e rappresentante una delle razze del gioco:

Con il tempo come dissi cominciai a disegnare sempre meno... tutttavia 2 anni fa quando ero ancora precario nonavendo vincoli particolari e potendo ridurre il mio orario da full time a part time mi ero iscritto ad un corso in una accademia d'arte di milano e in quel periodo sotto la guida di un insegnante ho appreso alcune lezioni sulla natura del chiaro e dello scuro e del disegno dal vivo.

In quel periodo avevo da poco conosciuto Stefano e ogni tanto quando ci vedevamo io tutto contento gli mostravo alcuni lavori come ad esmpio questo:


Sempre in quel periodo ricordo che ricevetti motli complimenti tanto e vero che mi ero deciso a iscrivermi all'accademia d'arti applicate del Castello Sforzesco il che mi avrebbe tenuto occupato 4 sere a settimana per 3 anni con conseguimento del relativo diploma... purtroppo cambiai lavoro (quello attuale) il che mi ha portato nuovamente a rettificare tutto.... credo che sia da allora che non ho piu preso in mano una matita per disegnare... 2 anni per essere precisi....

8 commenti:

Andrea ha detto...

Skram, giocavi a FFXI? Wow, anche io :-)
Belli i disegni soprattutto!!
Strano che fossi una mithra eheheh io ero un piccolo taru, stavi anche tu su Ragnarok?

SkraM ha detto...

non ero una mithra, ero uno hume maschio :)
quello con la faccia da ragazzino e il caschetto biondo ehehe.
Iniziai come WHM con il quale arrivai al 75 poi passai al bardo di professione con il quale riuscii a fare anche tutta la AF2 completa in dynamis :)
Iniziai con l'uscita della versione usa nel lontano 2003! quanti ricordi... smisi nel 2007
All'epoca era molto diverso, i giovatori erano diversi e le cose si facevnao tutte insieme perche era la prima volta per tutti..
il ricordo piu bello fu finire Le zillart mission e soprattuto promathia... spettacolare il filmato dinale di promathia...

P.s. giocavo su Fairy

art_693 ha detto...

... ed è un vero peccato perchè hai un bel talento ! Disegna, ti prego. Non perdere la mano, e appena potrai segui qualche corso, o segui qualche libro, ne vale davvero la pena, fosse soltanto per te stesso.
Prometti ?
Un bacio

I'M SO GUY ha detto...

...beh SkraM...per quest'anno vai in Spagna! ...l'anno prossimo vieni in Sicilia!! :) Anche da noi abbiamo bellissimi posti!!! Ti farò vedere quando torneremo a fine luglio dalle vacanze! :) :) kissss

Majin79 ha detto...

Dai ma sei bravo davvero… specie l’ultimo sullo studio del chiaroscuro è bellissimo, peccato che hai smesso, credo che quello di saper disegnare sia un dono è un peccato lasciarlo così… comunque bravo, bravo davvero :)

Mauro N. Battaglia ha detto...

e fai male, molto male ad aver abbandonato. il disegno, per hobby o passione che sia, non va mai abbondonato, mai. bisogna ritagliare del tempo per noi stessi, sopratutto quando sono cose che ci picciano, ci danno stimolo, ci fanno stare bene e producono stima e complimenti come nel tuo caso. peccata la distanza, ti avrei dato qualche ripassatina...io sì, bravo. ;)

Eskandar ha detto...

Peccato, da profano direi che sei portato per il disegno e, immagino, anche la pittura. Se riesci non abbandonare del tutto, meglio se ti iscrivi a qualche corso che si tenga in orari compatibili. Per esempio, so che all'università della 3 età a Milano (eh eh, in realtà non corre l'obbligo di essere decrepiti)si tengono seri corsi di disegno ed anche pittura. Prova a dare un'occhiata.Buon we!

I'M SO GUY ha detto...

Buonadomenica! ...wè ma siete già partiti per le vacanze? :)