11 novembre 2010

A New Heading? Stay Tuned

Quando non si ha niente da dire e' meglio tacere.
Questa di norma dovrebbe essere una massina da seguire sempre anche se molto spesso invece parliamo a vanvera/sproposito.

Tutto cio per dire cosa?
niente... non mi sta accadendo nulla di particolare in questi giorni/settimane ed e' questo il motivo per cui sto scrivendo poco.

Pensavo a una nuova rubrica oltre a quella gia' esistente del venerdi relativa alle striscie di fumetti...
pensavo a qualcosa legato ai fiori, magari da tenere il martedi o il mercoledi...

...vedremo.

Intanto il freddo comincia a farsi sempre piu pungente... speriamo almeno che per il resto della settimana non piova piu!

6 commenti:

Bimboverde ha detto...

E' vero certi giorni non si sa cosa cosa acrivere ... Dura la vita del blogger !

FrAnCeScO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
FrAnCeScO ha detto...

COndivido il pensiero di Bimboverde... è una vitaccia quello del blogger ^_^

carolina ha detto...

e pensare che invece io spesso devo morsicarmi virtualmente la lingua per non dire troppo...

PD ha detto...

no news, good news

Gan ha detto...

Io penso che un blogger non debba scrivere per altri se non per se stesso, per condividere la sua vita interiore mediante uno strumento (il blog, appunto) che permette di farlo assai meglio di altre forme di comunicazione e di socializzazione. Di solito, come dice PD, l'esigenza di condividere si affievolisce quando va tutto bene, o quando si è troppo assorbiti dalle sollecitazioni esterne e dalle necessità del quotidiano.
Per me è più vero l'opposto: mi prende una sorta di afasia relazionale proprio quando sono emotivamente e psicologicamente provato.