11 marzo 2011

CARTOOMICS 2011

Dopo essermi sparato mercoledi' ben 16 ore di lavoro, il giovedi me ne sono rimasto a casa. Ero distrutto e ho dormito praticamente tutto il giorno con l'inconveniente di essermi svegliato poi con un cerchio alla testa micidiale...
Il fatto di non essere andato a lavoro mi ha permesso di vedere alla TV il film "Il curioso caso di Benjamin Button", film che non riuscii mai a vedere quando usci' nei cinema.
Cmq la notte di venerdi Stefano e' passato verso l'una e mi ha portato una sua maglietta e un maglioncino con cui potermi cambiare e sentirmi un minimo piu a mio agio ed e' rimasto con me fino alle 2 e 15; io l'ho apprezzato tanto e avrei voluto sentirmi anche libero di abbracciarlo o ricevere qualche coccola ma non e' stato possibile... la Hall e' constantemente ripresa da una telecamera e anche se a me non crea fastidio essere ripreso a Ste invece si, o meglio non vuole essere ripreso per quello che e', un gay.

Oggi ho chiesto un strappo a lavoro a mio padre visto che ho appreso che vi era un bello sciopero di tutti i mezzi pubblici... inoltre mi son ricordato che proprio oggi inizia la fiera del fumetto di Milano e che durera' fino a domenica 13.
Visto che domani lavorero' fino alle 15 e che la fiera del fumetto dista 500 metri dall'hotel quasi quasi faro' un salto; non sono ancora certo se ci andro' ma per ogni evenienza ho scaricato dal sito ufficiale il coupon per avere lo sconto di 4 euro sul biglietto.

Per chi fosse interessato rimando direttamente al sito ufficiale del CARTOOMICS

2 commenti:

ARIA FRITTA ha detto...

Come ti invidio. :-)

art_693 ha detto...

E stato davvero carino... Per il resto, lascia perdere se non si sente... Un giorno finirà per accertarsi, è un percorso che farà sicuramente ma ci vuole tempo. Per alcuni non ci sono problemi, la cosa è immediata, altri no.
F. ha avuto bisogno di alcuni anni, ora non ha più nessuna necessità di nascondere o fare finta... Si vive molto meglio così te lo confesso.