02 settembre 2009

Aria di crisi....

La crisi non e' quella sentimentale ma bensi quella lavorativa....

Da tempo sapevo che il mio titolare aveva venduto la licenza del ristorante e che aveva intenzione di vendere anche quella dell'albergo, tuttavia quest'ultima cosa pareva ancora una cosa lontanta e invece oggi ho ricevuto "shoccanti" indiscrezioni (con tanto di conferme ufficiali seppur in maniera indiretta)....

....anche l'hotel e' stato venduto e il futuro si prospetta molto grigio se non propio nero
....perche? tutti licenziati.

Ora si aspetta solo la comunicazione ufficiale visto che, sempre da indiscrezioni, il nuovo propietario dovra avere l'accessibilita' e l'utilizzo delle stutture da Gennaio.

E io che pensavo finalmente di aver trovato stabilita' e di poter finalmente comprare casa..........

10 commenti:

Poto ha detto...

Tranquillo...
Se chi l'ha comprato è a corto di personale qualificato, sicuramente vi riassumerà.

Il licenziamento è un atto dovuto soprattutto se la società che sta dietro all'acquisizione cambia.
Voi, infatti, verrete riassunti sotto il nome della nuova società per cui è tutto "regolare"

Joshua ha detto...

Forza Skram, un abbraccione da parte mia sperando che tutto si risolva per il meglio!

DAvide ha detto...

Mi dispiace Skrma. però mica è detto che la nuova direzione non vi tenga. Nei cambi di gestione come questi di solito cambia solo il consiglio di amministrazione. Il personale credo possa stare abbastanza tranquillo. Ti auguro tutto va da per il meglio

SkraM ha detto...

Al ristorante so per certo che non terranno nessuno; il nuovo propietario a gennaio ha intenzione di chiudere il ristorante due mesi e rifarlo completamente e non terra' nessuno dei ragazzi che ora ci lavorano. probabilmente non sara piu una churascheria brasiliana.

Dell'hotel non so, ma se vuole fare una conduzione tipo familiare per risparmiare difficilmente ci terra' (per l'hotel tolta la ragazza dell'amministrazione che segue sia hotel che il ristorante siamo solo in 7... 3 cameriere e 4 receptionist)

Anastasia Beaverhausen ha detto...

Commento cattivello: ma non ti funziona il tasto della R?

Commento buonino: chiusa una porta, si apre un portone, hai visto mai... e poi tu hai l'ammmorrre, di che ti lamenti?

SkraM ha detto...

@Anastasia
accipicchiolina! ma come ho potuto essere cosi recidivo da scrivere ogni volta propietario al posto di propRietario!!!

ma si sa, a volte tutte queste R sono inutili caVissima pVincipessa di tutte le Russie! :D

PS. L'aMMore c'e ma solo con esso non mangi :(

Gan ha detto...

Comprensibilissima la tua preoccupazione. Non disperare, comunque: sei bravo, sei esperto e con un sacco di referenze, militesente e pure di ottima presenza, toh!. Ammesso e non concesso che non ti riassumano lì andrai come minimo al Grand Hotel et De Milan!

roberto ha detto...

Non è detto che il nuovo direttore riconfermi il vecchio staff. A volte è come dice skram, scelgono ex novo il personale.

roberto ha detto...

Dalle mie parti per esempio, anche se non c'è una nuova direzione, possono anche non riconfermare lo staff vecchio.

roberto ha detto...

In effetti la tendenza è il risparmio sul personale.
Io sto alricevimento e passo spesso al bar della swimming pool perche' dopo un certo orario il barman va via.