07 ottobre 2010

Corsi Accademici...

oggi ho passato il pomeriggio, oltre che lavorando ovviamente, vagliando alcune universita'/accademie con i relativi corsi...




Avessi 10 anni di meno per iscrivermi..... basterebbero anche 5/6 anni meno....
son troppo fuori corso come eta' e dovrei mollare il lavoro cercando qualcosa di precario, tipo con contratto a progetto, in modo da avere il tempo per frequentare le lezioni....

...ma sono solo sogni, un pomeriggio speso tra se, ma e forse....

Tra le 3 opzioni menzionate sopra quella che piu' mi attrae e' il NABA.... un ambiente totalmente moderno dove potrei frequentare il triennio di Pittura e arti visive... peccato i costi un po proibitivi visto che e' una accademia privata....
Si parla di una retta annua che va dai 6,000 euro fino ai 10,000 a seconda del reddito.

11 commenti:

Pegasus ha detto...

Guarda, mio zio che ha molti più anni di te ha deciso di iscriversi fuori corso e sta studiando di nuovo all'università. Inoltre è mio parere che non sia mai tardi per niente, non si devono trascurare nè ignorare le passioni, se senti questo desiderio cerca di metterlo in atto. Certo il prezzo è piuttosto proibitivo si...non c'è un'altra soluzione per accedere ad una università statale?

K@RL ha detto...

Ti rammento che io sono Ingegnere Gestionale laureato al Politecnico di Milano.
Non solo non ho mai esercitato la professione di ingegnere, ma sono disoccupato da 1 anno, fatto salvo i 3 mesi che ho lavorato come bagnino. Avessi io un posto di lavoro come il tuo..

Majin79 ha detto...

Personalmente penso che non sia mai troppo tardi per inseguire i propri sogni e le proprie aspirazioni… l’età è relativa e anche biologicamente parlando guarda che non sei mica un attempato vecchietto…

Bimboverde ha detto...

Non è mai troppo tardi !

Joshua ha detto...

Ma skram non sei troppo vecchio!!!
in corso con me ci sono anche quarantenni e oltre, magari non seguono tutte le lezioni ma ti assicuro che riescono tranquillamente a far tutto!
Se è un tuo sogno devi pensare davvero a realizzarlo!

FrAnCeScO ha detto...

SkraM continua a lavorare oggi come oggi la laurea non serve a un c...o. Giovy è laureato all'accadeamia e ancora aspettiamo o che venga assunto come insegnate o che qualche grafico pubblicitario a cui ha inviato i curricula risponda..
io stesso sto ponendo in dubbio se laurearmi o meno. Tempo fa feci la decisione continuo a studiare o continuo a lavorare (all'epoca facevo il tuo stesso lavoro).. ho scelto lo studio, ora me ne pento.

Barone ha detto...

Caro S-kram, sai già come la penso... secondo me non è nè tardi nè uno spreco, se è ciò che veramente vuoi.
Sicuro che il minimo per la NABA sia 6.000 all'anno? Mi paiono un po' tantini come retta minima. Dando un'occhiata al sito, comunque, sembra che ci siano diverse agevolazioni, compreso tariffe particolari per studenti lavoratori che frequentano corsi serali o contributi regionali per studenti monoreddito come sei tu.
Se poi, come credo, la NABA non ha obbligo di frequenza, non avrai lezioni da seguire tutti i giorni.
Se posso consigliarti, non limitarti alle informazioni via web: fatti un giro una mattina presso le segreterie delle università che hai indicato, e fatti fare dei preventivi su misura: solo così avrai delle cifre certe e potrai prendere una decisione con più serenità.
Tentare non nuoce, mai.

K@RL ha detto...

Provo sempre un certo imbarazzo a commentarti, perchè i miei commenti sono sempre fuori dal coro rispetto alla schiera dei tuoi commentatori che dicono sempre sì, sempre bello, sempre bene..

Il mio è solo realismo, forse perchè sono anche molto + vecchio della maggior parte degli altri commentatori. Dunque se non sei + che sicuro di avere uno sbocco lavorativo certo, non rischiare di lasciare un lavoro dignitoso e tutto sommato niente male come quello che hai, e soprattutto a tempo indeterminato (cosa sempre più rara al giorno d'oggi) per un lavoro precario e meno retribuito solo x poter seguire un corso biennale (?) o triennale (?) che non sai se ti darà lavoro o no.

Sarebbe veramente un salto nel buio e una gran cazzata..

Io sto provando sulle mie spalle la disoccupazione pur avendo una LAUREA IN INGEGNERIA.. Non so se ti rendi conto? O forse pensi che il mio sia un caso umano e che un titolo accademico ti apra comunque tutte le porte?

SkraM ha detto...

@kARL
Non sentirti una voce fuori dal coro :)
io valuto con lo stesso peso tutti i commenti.

si tratterebbe di una laurea triennale ma ad ogni modo piu che per sbocco professionale lo farei per il puro piacere di realizzarmi in qualcosa che avrei da sempre voluto fare.
Nonostante questo, proprio per cio' che dici giustamente anche tu, trovo il fattore eta' molto limitante perche anche per la ricerca di un futuro lavoro sarei molto penalizzato a meno che io non sia un mostro di talento...

l'alternativa sarebbe frequentare qualche corso cosi tanto per... ma di certo non avrei la formazione che vado cercando anche perche sono tutti corsettini di tipo 30 ore la sera che non hanno nessun valore.

jerome ha detto...

Ti posso dire che non è mai troppo tardi per inseguire i propri sogni. Solo l'anno scorso ho iniziato a girare cortrometraggi e quest'anno mi ritrovo a concorrere per il premio finale di un importante concorso cinematografico. Credi sempre nei tuoi sogni e portali avanti.

Msl86 ha detto...

Se hai un lavoro a mio avviso dovresti continuare a lavorare... sebbene non rappresenti la tua passione di vita...
Io ho 24 anni e sono terribilmente indietro con gli studi, ma ho deciso di intraprendere un percorso e intendo cmq portarlo a termine.
Ovvio però che i cv li mando dappertutto perchè se mai trovassi una buona occasione, allora potrei considerare l'università come un'attività complementare al lavoro e iniziare a togliermi qualche cavolo di soddisfazione.