19 gennaio 2011

tutto troppo SPORCO... c'e bisogno di CHIAREZZA

Dopo la conversazione surreale avuta con il mio direttore, ho avuto modo di parlare con alcuni colleghi e lo scenario si e' rivelato davvero bizzaro e pieno di contraddizioni....

1) La ragazza che si occupa delle colazioni dopo aver parlato con la persona che si occupa dell'amministrazione e del pagamento degli stipendi (la ex moglie del titolare), le ha chiesto se doveva preoccuparsi per la situazione che si stava creando e per tutta risposta si e' sentita rispondere: "non ti preoccupare e stai tranquilla perche' non succede niente".

2) Ieri notte parlando con K. (il ragazzo che fa il portiere di notte) emerge che un nostro collega diventato una sorta di vice/braccio destro agli occhi del mio direttore gli ha detto: "K. onestamente parlando, io sono sincero e te lo dico, l'albergo non andra' benissimo ma nemmeno cosi male come sembra, il problema e' che ci sono persone come te che non sanno fare questo lavoro, persone come Marco che non sanno fare questo lavoro e persone come M2 (il mio collega gayo simpatico) che non sanno fare questo lavoro mentre ci vorrebbero persone come me e il direttore che abbiamo esperienza, e che sappiano gestire al meglio le cose".


3) mentre torno a casa chiamo M2 e parlando un po pensiamo che una possibile risposta ai nostri tanti quesiti sia che il direttore stia facendo il doppio gioco poiche sa che rivelera' qualcuno l'albergo e gli sta tenendo contratti e prenotazioni.

4) oggi chiama un ragazzo chiedendomi se abbiamo ricevuto il CV che ci ha inviato come gli abbiamo chiesto... io facendo finta di niente gli chiedo quando avesse chiamato e con chi avesse parlato e per tutta risposta ottengo che non si ricordava il nome della persona e che aveva chiamato al mattino (quando c'e il mio direttore quindi) rimanendo che avrebbe inviato un CV per poi fissare un colloquio a livello conoscitivo.

IO RESTO SENZA PAROLE.... a questo punto come vedo V. gli chiedo di potergli parlare. Qui si esige CHIAREZZA!

7 commenti:

ARIA FRITTA ha detto...

Sei stato nominato. ehehhe...che culo!
http://blog.libero.it/NICKNULLA/view.php

vittorio ha detto...

Secondo me dovresti fare come il tuo capo e muoverti dietro le quinte mandando cv in giro e prendendoti ore di permesso per andare ai colloqui, non credo metterà le carte in tavola.
Nella peggiore delle ipotesi sta preparando un repulisti.
Insomma io non scoprirei le mie carte cosi presto, anche se francamente non so quanto tempo intercorra al rinnovo del contratto d'affitto ;-)

Paolo ha detto...

Ma sopratutto Marko ricordati.... ci sono già passato... che in certe situazioni gli amici (colleghi) non esistono... ognuno pensa ai propri interessi e addirittura, se può, vestito da nonnina fa il lupo!
Quindi, se vuoi un consiglio (da chi ha più esperienza di te) non ti fidare troppo dei colleghi-amici :(
In bocca al lupo, un bacio.
(e poi aggiungo, e non proseguo, il parlare troppo, in certi momenti, non fa altro che fare il gioco della dirigenza! a buon intenditor....)

art_693 ha detto...

Dato quel che sta emergendo, condivido pienamente con Paolo... Non fidarti di nessuno, non parlare, cerca di pararti il culo più che puoi e cerca senza tregua un posto altrove, con assoluta riservatezza. Lo so che iniziare di nuovo potrebbe spaventare, ma sono convinto che troverai molto meglio... Sembrerebbe che la tua direzione voglia mettere uomini suoi, nuovi, in posizione...

Majin79 ha detto...

visto anche il punto 4 direi che il punto 3 è piuttosto probabile... solo che se è così si sta comportando come se avesse la spina dorsa di una ameba...

ARIA FRITTA by Aliaszero ha detto...

Non capisco il senso di tutti questi misteri. Se qualcuno del personale non fa il lavoro come dovrebbe, ci sono modi legali per esprimere il proprio scontento. Ovvero delle lettere di richiamo. Se invece c'è una volontà a prescindere dalle mancanze delle persone e c'è un progetto recondito...capisco la tua ansia e il tuo timore. Temi cosa? Un licenziamento di massa? Per licenzire ci vuole una giusta causa...e l'unica qui potrebbe essere "riduzione del personale"...ma allora, dopo, il direttore non potrebbe più assumere persone con la stessa funzione. mah...tutto molto strano.

SkraM ha detto...

da quello che so il mio titolare non vuole piu tenere l'hotel per via dell'affitto e l'aumento spropositato che l'immobiliarista titolare dell'immobile vuole fargli.

assodato questo c'e una sorta di complotto segreto tra il mio direttore e il collega/braccio destro/cocchino.

Che loro sappiano che rilevera' qualcun'altro l'hotel e si stanno parando il culo e cercando altro personale perche vogliono far piazza pulita di quello vecchio? teoricamente potrebbero perche non sarebbe piu la stessa prorpieta' ma quantomeno l'onesta' di dirlo e l'intelligenza e furbizia di non far chiamare per colloqui sul telefono dell'hotel e nelle ore in cui ci sono gli altri colleghi.