10 dicembre 2010

Francesco Sansone - Io: nella Gioia e nel Dolore

Come quasi tutti i giorni infrasettimanali, anche oggi sono andato a pranzo a casa dei miei genitori.
Sono rimasto piacevolmente contento di sapere che proprio quella mattina il postino gli aveva recapitato un pacchetto per me (uso l'indirizzo dei miei quando devo farmi spedire qualcosa).

Sapevo gia cosa contenesse il pacchetto.... Il libro con il quale FrAnCeScO ha debuttato nel mondo dell'editoria :)

Dopo aver pranzato ho aperto il pacchetto e ho cominciato subito a leggere le prime pagine di quelle 242 che sapevo mi avrebbero catturato e infatti cosi e' stato e le parole han cominciato di volta in volta a farsi strada sotto i miei occhi.
Inutile dire che ho proseguito la lettura anche in treno mentre mi recavo a lavoro e neppure a Lavoro sono riuscito piu di tanto a distogliere l'attenzione da questo libro, riuscendo a proseguire la lettura tra un momento di tranquillita' e l'altro, tanto che in mezza giornata ho letto praticamente meta' o qualcosina di piu'.

Ovviamente in questo libro si parla di tante cose, da momenti molto delicati in casa e a scuola, alla accettazione di se stessi e alle prime esperienze nonche' avventure... avventure che ovviamente strizzano l'occhio ad aneddoti a sfondo erotico che lasciano poco all'immaginazione in quanto raccontati senza inibizioni e pudori e che possono far magari arrossire alcuni lettori/lettrici per il loro linguaggio diretto ed esplicito ma a cui non bisogna mai dimenticare l'intero contesto narrattivo.

Al momento sono arrivato alla fine della Parte Seconda (Confessioni e Cambiamenti) e per non bruciare troppo velocemente il resto del libro ho deciso di riprendere la lettura domani in modo da gustarmi maggiormennte la parte finale (Nuove Strade e Vecchi Incontri).

3 commenti:

FrAnCeScO ha detto...

Ciao SkraM come sai sono in "vacanza" per ora e in quanto tale non passo molto tempo al pc. Tuttavia questa sera sono entrato per vedere un po' gli aggiornamenti dei miei blog amici. Vedere la copertina del mio libro mentre scorrevo con il roll, ti confesso, mi ha lasciato un po' interdetto facendomi pensare "non è che per caso ho pubblicato qualcosa senza saperlo?" Poi continuando, ho scoperto che era un tuo articolo e così eccomi qui.

Ho letto il contenuto del testo e mi fa piacere sapere che la lettura ti abbia preso a tal punto da leggere in un solo giorno buona parte del libro.

E' vero nel libro ci sono diversi episodi raccontati in maniera esplicita e ti confesso anche che oggi come oggi anch'io mi imbarazzo un po' nel leggere quelle scene di sesso descritte nei minimi dettagli, però quel tipo di scrittura rispecchia lo stile di quei anni e se lo avessi modificato, avrei cambiato un documento della mia vita.

Spero che apprezzerai anche l'ultima parte del libro.

Ti ringrazio per averlo acquistato e per questa sorpresa serale che mi hai riservato nel tuo blog e che mi ha suscitato una grande gioia.

Con immensa gratitudine
Francesco Sansone

I'M SO GUY ha detto...

Ma è stato un omaggio dell'autore? o l'hai ordinato su internet? :)
Buona domenica!

art_693 ha detto...

Ora guarderò su Internet e lo ordinerò, appena ho sistemato la mia carta