30 giugno 2011

Ultimo Giorno e Anno Sabbatico


Oggi e' il mio ultimo giorno di lavoro (in tutti i sensi, non solo perche vado in vacanza).

Ieri finalmente in banca e' arrivato lo stipendio di Maggio e sempre ieri mi e' stato confermato che e' stata inviata la disposizione di bonifico per quel che riguarda la 13^ e che quindi se tutto va bene dovrei finalmente riceverla per martedi'. Ora resta fuori lo stipendio di giugno e la 14^ e piu avanti (da fine novembre) la liquidazione .

Settimana prossima dovrei andare a firmare o presso la camera del lavoro o presso lo studio commercialista dell'azienda l'accordo e i relativi documenti per la cassa integrazione (vedi post precedente) e sono in attesa che mi comunichino giorno e ora esatti.

Ho anche deciso che non cerchero' un altro posto di lavoro ma che mi prendero' un anno sabbatico in quanto cmq ho la sicurezza di essere coperto un anno intero (da luglio a tutto novembre in cassa integrazione e da dicembre a tutto luglio prossimo in disoccupazione).
Mi rendo conto che non essendo piu' un ventenne e con la difficolta' a trovare un impiego al giorno d'oggi potrebbe essere un po irresponsabile da parte mia, pero' c'e anche da dire che da quando ho preso la maturita' ho sempre lavorato senza mai fermarmi...
- 3 anni presso una societa' di informatica come impiegato generico e addetto alla gestione dei corieri esteri e non;
- 4 anni presso un call center dove mi occupavo di indagini statistiche ed elaborazioni dati;
- 3 anni presso questo Hotel dove ho appreso il mestiere di adetto al ricevimento.

Considerando poi le privazioni e i sacrifici fatti durante gli anni lavorativi di quest'ultimo impiego ho bisogno di ritrovarmi un attimo. Non so ancora quel che faro'... anzi lo so... non voglio fare assolutamente niente.. cazzeggio e riposo.

8 commenti:

the daffodils ha detto...

Ogni tanto ci vuole un periodo sabbatico. l'ideale sarebbe fare i bagagli e partire: non hai idea dell'esperienza che accumuli sacco in spalla in giro per il mondo.
qualunque cosa tu decida, divertiti!!

Bimboverde ha detto...

Mi fa piacere che abbia accettato l'accordo . Un anno per riposarsi e vivere meglkio mi sembra un'ottima idea !

Guchi ha detto...

ottima decisione! :)

Majin79 ha detto...

Ma si dai che alla tua età hai un curriculum lavorativo di tutto rispetto... un periodo di riposo te lo meriti, ogni tanto ci vuole e poi visto quanto hai lavorato mi sa che ti spetta di diritto... un diritto morale quantomeno :)

Che dirti buone vacanze e buona vita in generale allora :) :) :)

Anonimo ha detto...

Ciao Marco ! Grazie per la tua visita ed il messaggio. Infatti è un periodo così pesante per me che dopo avere dato tutte le energie a lavoro, beh, me ne torno a casa e divano, divano e divano. Insomma piano piano si recuperano le forze.
Hai fatto bene ad accettare, ed ora goditi pienamente questo meritato riposo. Fai quello che ti pare, poi vedrai che prima del termine avrai già deciso di trovare un lavoro, e senz'altro lo troverai senza difficoltà. Ma oper ora i pensieri sono altrove, com'è giusto, Vivi e esplodi è proprio il momento giusto, non succede così spesso nella vita.
Un bacio e buone vacanze
Ivan

FrAnCeScO ha detto...

Mi spiace essere la voce fuori dal coro e passare per grillo parlante, però medita bene sulla decisione di abbandonare il lavoro per un anno intero, con i tempi che corrono, forse poi non sarà così facile ritornare in pista, però se questa è la tua decisione, io non posso dire nulla se non dconsigliarti di riflettere bene su questo.
Intanto buone vacanze

Amoon ha detto...

Spero per te in un nuovo inizio, migliore del passato. Quanto alle vacanze ad agosto vado a Sitges...tu fammi sapere come ti sei trovato ok? bacio

ser ha detto...

Intanto riposa e goditi il tempo, ma non rinunciare a guardarti in giro. Un anno di cazzeggio penso finisca con l'abbruttire, disabituare a ritmi regolari in tutti i sensi. Buona meritata vacanza!
PS Puoi iscriverti a "qualche"corso di laurea.