22 giugno 2011

Dal Giappone Con Furore

Oggi rientrera' dalle "vacanze" Guchi !!!

In suo onore ho pensato di postare qualcosa sul Giappone che da quel che ho capito non piace e intriga solo me :)
Da sempre terra bellissima in cui, a volte in modo caotico altre volte in armonia e perfetto equilibrio, convivono modernita' e antica tradizione e quindi non potevo che dedicare questo post proprio a Guchi! :)



La cosa che mi ha sempre affascinato del Giappone sono i templi Shintoisti ma ancora di piu mi hanno sempre incantato e lasciato senza parole i ciliegi. In Giappone infatti la contemplazione della fioritura di questa pianta e' una cosa praticamente sacra tanto e' vero che al momento della fioritura ne parlano sia i giornali chei media televisivi. Intere strade e viali si tingono praticamente di rosa lasciando a bocca aperta :)

10 commenti:

Manu ha detto...

Marco, grazie dell'ultima foto postata.
Non è bella, è un GIOIELLO ;).

Amoon ha detto...

confesso che pensavo che guchi fosse andata in trentino e non in giappone....comunque è un paese che mi intrippa...ciao

Bimboverde ha detto...

@ SKramm : Le foto sono bellissime ! Le faranno piacere !

SkraM ha detto...

Ho rettificato il post! in quanto avevo capito effettivamente male io :D
Non so esattamente dove sia andata pero' so che a lei il Giappone piace tanto :)

Amoon ha detto...

caro skram...io ho 36 anni, ma grazie lo stesso di avermi fatto più giovane :p

SkraM ha detto...

@Amoon
e vabbe ho solo 6 anni di meno :D
cmq tutti dicono che sei un figo pazzesco e per cui mi devo fidare non avendoti mai visto ;)

MIcrOO ha detto...

Hai ragione Skram, i ciliegi sono una cosa meravigliosa! deve essere magico camminare in un mondo tutto tintorosa e profumato!

Amoon ha detto...

ma chi lo dice scusa?

Guchi ha detto...

ciao SkraM, grazie mille!! eh, magari fossi stata in Giappone... però quei ciliegi lì prima o poi li devo assolutamente vedere dal vivo.

Portinaio ha detto...

Bellissimi i ciliegi in fiore...come mi manca TOkyo!