12 gennaio 2010

Divergenze

Non sono capace di portare rancore e' forse un male? probabilmente a seconda dei punti di vista non puo nemmeno essere un pregio tuttavia io sono cosi.
Mi arrabbio come tutti ma il giorno dopo (anche prima) mi e' gia passato tutto.
Ovvio cio' non toglie che non sono uno che perdona tutto e tutti, se mi viene fatto del vero male o mi toccano gli affetti familiari non perdono ma in tutti gli altri casi invece si. Non dimentico sia chiaro, ma ci passo sopra.

Stefano e' totalmente l'opposto... e' molto permaloso e un po vendicativo e con questo suo lato caratteriale propio non riesco a trovarmi daccordo...

Son 2 giorni che discutiamo per un compleanno.... cosa che trovo assurda e insensata...

Mercoledi sera ci sara un dopocena organizzato per festeggiare i compleanni di due ragazzi... Uno e' D., il migliore amico di Stefano, l'altro e A. il fidanzato del cugino del compagno di D.

Stefano vuole fare il regalo solo a D. io invece voglio fare un pensiero a entrambi perche non e' carino farlo a uno si e all'altro no visto che ci si riunisce propio per festeggiarli entrambi.
Ste ovviamente e' contrarissimo perche con A. ha avuto a che discutere cosi come con il suo fidanzato e non li vede di buon occhio; io non voglio imporgli di fare una cosa che non gli va ma non vedo perche non possa essere libero di fare un pensiero anche da poco ad A. e gli ho detto che non doveva sentirsi obbligato a parteciparvi ma lui per tutta risposta mi ha detto che non vuole che io compri nulla e che se mi azzardo a farlo mercoledi prende e se ne va lasciandomi li oppure non ci va propio....
Molto scazzato (anzi incazzato) gli ho detto che allora non si fa niente a nessuno (cosi' da risolvere alla radice il problema) ma che ci sarebbe andato da solo perche non mi presento invitato a casa di una persona a mangiare a sbaffo senza nemmeno un biglietto di auguri.

Poco prima di andare a dormire ci siamo risentiti e mi ha chiesto cosa potevamo regalare a D. e se potevo occuparmene io avendo le mattine libere. Alla fine non so perche non ha piu voluto che me ne occupassi io.. probabilmente avra pensato che avrei finito per comprare qualcosa anche all'altro (cosa che infatti avevo intenzione di fare) e quindi abbiamo ricominciato a litigare....
Stanco di queste sterili e inutili discussioni siamo rimasti che questa mattina sarei andato a vedere per il regalo e che mi era concesso di comprare per A. solo un biglietto di auguri salvo poi un ripensamento dell'ultimo minuto dove Stefano mi dice che avrebbe guardato lui per il regalo a D.... alche mi sono veramente scocciato e ho detto a Ste di fare un po quelo che gli pareva e che non ne volevo sapere piu nulla e gli ho riappeso il telefono andandome a letto. Poiche' sono uno che somatizza nelle discussioni, non riuscendo ancora a prendere sonno all'1,30 gli ho mandato un sms: "Detesto Discutere... Ora non riesco piu' a dormire..." al quale non e' seguita risposa.

Stamattina esco a comprare 2 biglietti di auguri per A. e D. di quelli grandi stile Lupo Alberto con la musichetta per poi sentirmi dire da Stefano: "hai comprato solo quello? e' una cosa un po inutile" al quale e' seguita la mia risposta secca: "hai detto tu che ti occupavi del regalo no? percui fallo, io ho fatto un biglietto a ciascuno e tu farai il regalo a chi vuoi e stop"

Ma si puo discutere per 2 giorni su una cosa del genere?

Poco fa tra le altre cose ho scoperto che il festeggiamento e' solo per A. perche D. fa il compleanno molto piu in la e verra festeggiato in altra occasione.... e ora chi glielo dice a Stefano?

6 commenti:

PD ha detto...

Anche il mio boyfriend è proprio cocciuto e spesso lo assecondo anche se sono contrario. Naturalmente su cose futili..... perché sulle cose importanti ho sempre ragione io! ;P
Scherzo naturalmente! E poi non è bello litigare su cose cosi' frivole e poi riappacificarsi?
Ciaooooooo

Gabriele ha detto...

Beh ti parla uno che, anche se non lo ammette facilmente, è moolto cocciuto e quindi capisco la situazione... Le discussioni in coppia esistono per permetterci di conoscere meglio l'altro... Dai fai sbollire Stefano e vedrai che poi alla fine sceglierete insieme i DUE regali!!!
Buona Notte!!!

Pegasus ha detto...

Ma magari litigassi con un fidanzato XD

I'M SO GUY ha detto...

Io sono una via di mezzo... Sono si permaloso e anche vendicativo... ma come te spesso ci passo sopra e dopo un pò mi passa!!! ... e' vero che certe antipatie possono restare... a volte mal celate... a volte perfettamente camuffate!!! ... e vabbe'!

art_693 ha detto...

Beh, glielo dici subito chiaramente :-)
O non ci andate... per motivi lavorativi, o portate qualcosa, ovvio !

Ahi quanto oddio queste situazioni... Sterili, che fanno star male per nulla, quando basta seguire il buon senso... Fidanzato con un Pugliese, capirai la mia situazione. Siamo entrambi testardi e autoritari ma essendo più grande riesco a lasciar perdere quello che non è per me essenziale, così molto spesso lo lascio fare.

Li effettivamente avrei detto che ci vada da solo, ma credo che alla fine mi avrebbe seguito comunque, anche perchè lo avrei comprato il regalo, che sia d'accordo o non. Punto. Ma andare a mani vuote no.

Comunque la situazione è cambiata dato che A festeggia più avanti...

Somatizzare... oddio, io somatizzo tutto... non per niente mi ritrovo sempre con bronchiti, influenze, raffreddori, dolori vari...
Se si tratta di discussioni, allora mi viene l'asma.
Beh, meglio così che nulla in apparenza e dopo 20 anni tutto si somma in una patologia più grave !

Dai che la trovate la soluzione, e poi avrete tanto da recuperare sotto le lenzuola :-P

K@RL ha detto...

Ciao Marco! Hai ragione tu al 100%. Non è bello presentarsi a mani vuote se si viene invitati.. Anche se magari non c'è 'sta gran amicizia nei riguardi di A., come tu dici, però un piccolo presentino bisogna farlo.

Riguardo al fatto di somatizzare, sono anch'io come te.. non dormo e soprattutto mi esce l'herpes sul labbro..