17 luglio 2009

Caro sai che c'e? che io sono il tuo superiore, comprendi?

In questi giorni sono alle prese con il nuovo "collega"
La cosa che a questo collega sfugge e' che anche se sono piu piccolo di lui sono a tutti gli effetti un suo superiore.

Quando il mio direttore scherzando dice che in sua assenza sono io il direttore non e' poi tanto uno scherzo perche in sua assenza sono io che porto avanti l'albergo e questo il mio direttore lo sa bene tanto che sa che se puo andare via lo puo fare perche ci sono io.

Perche dico questo? perche al nuovo collega ho spiegato in mille modi cosa deve fare e come deve fare tanto che dopo 6 giorni ho preso un bel quaderno e gli ho scritto passo passo (manco fossi un insegnate che perapara i compiti ai suoi alunni) come si fanno quelle cose che deve fare (poche almeno per ora) eppure si fa beatamente i fatti suoi....

io non sono un tipo cattivo ne uno che ama essere autoritario ma mi sa che domani lo faccio saltare dalla poltrona e lo metto sul chi va la....

Ho staccato alle 15 e cosi per pura curiosita alle 17 ho voluto collegarmi da casa alla posta dell'hotel per vedere un po cosa era arrivato e appuro che erano arrivate ben 14 email ed erano tutte non risposte.....

....parliamoci chiaro ho detto al ragazzo di lasciare pure indietro le email complesse o quelle alle quali non sapeva cosa rispondere, ma che doveva fare tutte quelle che erano denominate Venere e transhotel.... ebbene piu della meta di quelle 14 email erano di venere che altro non e' un portale inernet dove si prenotano le camere e le altre erano pubblicita'...

cosa doveva fare con quelle email? semplice... quelle pubblicitarie eliminarle, quelle di venere stamaprle e inserirle in una schermata a video che noi chiamao Tableau.... roba da 5 minuti a prenotazione...

Gli ho rotto le palle tutto il pomeriggio al telefono dicendogli di farlo e ora con mio sommo dispiacere arrivati alle ore 22 ne ha fatte DUE che tra le altre cose le ha fatte perche l'hoimbeccato per telefono.....

.....va bene tutto ma non ci puoi mettere 8 ore per 2 prenotazioni di cui non devi nemmeno inviare risposte o altro..... che poi tutte quelle pubblicitarie glie le ho elimiante io altrimenti a questora si ritroverebbe con tipo 30 email non lette.....

alcune di quelle prenotazioni potrebbero essere anche per questa notte, non puoi lasciarle li cosi....

Mi sa propio che devo lasciare da parte l'aria amichevole e da collega e impormi come suo superiore e cazziarlo altrimenti cosi non si puo andare avanti...
che poi io non capisco... non ha nemmeno un contratot firmato dovrebbe far di tutto per mettersi in luce se vuole mantenere questo posto.... eppure lo sa che al suo rientro Michele chiedera' a me cosa me ne pare del ragazzo e se va bene o no....

Bha....

5 commenti:

Antonio ha detto...

Stagli dietro per un pò... non silurarlo subito come Valentino con la Facchinetti.... all'inizio siamo tutti impacciati... poi col tempo... dagliene ancora un pò... di tempo... e conserva l'aria amichevole... ripaga sempre

MirkoS ha detto...

la pazienza è la virtù dei forti :) magari fagli un discorsetto chiarendo questi punti in maniera amichevole e poi magari passi alle maniere forti :D

Davide ha detto...

:D ti capisco. Io ho lo stesso problema al mio lavoro. Sono il superiore di gente più grande di me e questo non è sempre accettato. Consiglio il pugno duro, almeno all'inizio. A me piace scherzare e ridere anche sul lavoro, ma prima viene cmq il lavoro.

Marylain ha detto...

Sono d'accordo con Antonio. Le poche esperienze lavorative che ho avuto non sono state molto positive specie quando sono stata in una posizione tipo quella del tuo collega (affiancata ad un superiore).
Essì che ce la mettevo tutta, solo che la stizza di sbagliare mi paralizzava.
Fagli capire che si può anche sbagliare, ma l'importante è migliorarsi... fallo sentire a suo agio e comunque stagli vicino per capire fino a che punto il ragazzo non fa le cose perché è impacciato e fino a che punto non le fa perché non ha voglia.
Dagli tempo o comunque una seconda possibilità.
Facci sapere com'è andata a finire!

Un abbraccio!

daniele ha detto...

Inserire le prenotazioni non è complicato ma è fondamentale perche' come dicevi tu,se arrivano il giorno stesso e non vengono bloccate si rischia di affittare quella camera non sapendo che era gia' impegnata e di andare in overbooking.Anch'io concordo con gli altri,dagli tempo ma cerca di responsabilizzarlo.